Le centocinquanta sfumature di un corteggiatore per errore.

Come aperitivo pre serale, vi informo che da stasera mi occuperò di studiare e di illustrare i vari comportamenti ed azioni, di una rara categoria di uomini in via d’estinzione: il corteggiatore doc. Purtroppo, assistiamo da secoli  e ne siamo consapevolmente vittime, che il signor corteggiatore d’altri tempi, non esiste più, non c’è, non si trova nemmeno al supermercato. Non si può comperare, o meglio, mi correggo, i gigolò ti corteggiano a meraviglia a suon di euro volendo e ti fanno sentire unica e la sola donna sulla faccia della terra, agiscono a comando pilotati dai nostri occhi e dalla nostra natura intima.  Ma se rimaniamo su una linea normale, di buon gusto e di vera conquista, il vero, grande corteggiatore con la C maiuscola, colui che ci aveva ai suoi piedi dopo un lavoro immane, ricoprendoci di tutto ciò di cui abbiamo bisogno, visoni e diamanti compresi non è più vivente. Si è trasformato con il tempo e con le mode, è lui che pretende di essere corteggiato e “preso”, per lui è troppa la fatica di conquistare una Donna e sono troppi i soldi spesi per farla stare bene e portarla a cena sul lungolago o a Cannes a prendere un caffè macchiato tiepido. Comincerò proprio come si fa con i remigini, dall’alfabeto cercando di essere il più chiara possibile per illustrare ogni sfumatura di queste creature bonaccione, ma oggigiorno imbranate e fuori luogo. Per trovarne uno, andremo al Museo o nelle catacombe romane per vedere, se qualche resto di  Corteggiatore è rimasto. Siete pronte per imparare e vedere se anche voi, come me, come tutte, vi siete mai trovate ad essere corteggiate ad esempio da un……..

A  come altruista: uomo di mezza statura e un’età compresa tra i trenta e i cinquanta. Buono di natura, generoso, non avaro, amoreggia sempre con più di una donna. Dona tutto di sè, un pezzettino a me, uno a te, uno all’altra, per sè non tiene nulla, solo il conto in banca. E’ rimasto single, ci sarà un perchè. Mentre corteggia te e ti fa credere che sei l’unica, ne ha “a mano” almeno altre due di scorta. Non essendo più di primo pelo, tende a fare confusione e chiama “micetta”, l’altra soprannominata “tigrotta”, quando invece la terza viene affettuosamente chiamata “panterona”. Come smascherarlo? Bendatelo e facendovi toccare chiedetegli di dirvi dove avete i nei, le macchiette e di che colore sono i vostro occhi….questa è la prova del nove. A volte porta a cena tutte e tre, chiamando altri due suoi fidati amici in aiuto, ma le tre, furbe e sgamate conoscendosi tramite facebook e fingendosi a loro volta uomini, iniziano ad avere seri dubbi, in merito….

Buona cena e buona serata a tutti, attenzione a non condividere tutto però!

 

 

 

 

Autore: Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, su VINTED, SUBITO.IT. SE HAI BISOGNO CHIAMAMI X COSE SERIE al 3204380039!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: