Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Mi sento accerchiata e violentata, voi no?

Dolcissimi esseri umani, per augurarvi il buongiorno, fresco ma umido di pioggia finalmente, dopo tanta calura per me insopportabile, voglio condividere con voi l’accerchiamento, per ora solo virtuale che sto subendo da parecchi giorni a questa parte. Ricevo numerose telefonate o meglio, tentativi di telefonate, da enti per me sconosciute, sostituti del vecchio ENEL, del caro estinto AGAC, dei gestori telefonici di tutte le tipologie.  Dico tentativi, perchè nelle ore in cui i callcenteristi mi disturbano, spesso  sto facendo il pisolino pomeridiano, oppure sono “impegnata in altra conversazione”, o ancora più semplicemente il cellulare è spento. Sono tutti numeri che hanno per prefisso: 02. 06. 051. 081. 082. Se per caso premo il verde e accetto la telefonata, dall’altro lato una voce fastidiosa, logorroica e pressante comincia a recitare il solito Rosario prestampato delle offerte da loro promosse. A volte chiudo dopo le prime parole, dicendo “non mi serve niente”, a volte li lascio parlare e recitare, stancamente il loro repertorio per poi dire alla fine” non mi occorre niente”. Oppure se mi stanno già girando le braccia ad elica, per altri motivi, chiudo alla prima domanda”scusi lei é Fabiana? Stiamo parlando con Schianchi Fabiana?” Con tono da vero amico di lunga data! Mi chi li ha autorizzati a chiamarmi per nome e cognome, chi fornisce loro i nostri riservati numeri di cellulare? Chi dà loro il permesso di tempestarci di offerte, tutte più o meno fasulle? Forse nelle loro teste e in quelle di chi li stipendia (miseramente per altro..) non possono pensare, che se noi italiani, desideriamo cambiare il fornitore di riscaldamento o altro, ci abbiamo già pensato da soli? I tempi delle vendite in casa o per corrispondenza come il superato giornale Vestro (ve lo ricordate) o Postal Market, l’Avon, gli elettrodomestici del Folletto, le dimostrazioni di prodotti in casa come la Tupperware, la Just, o quant’altro, credo siano terminati. La gente come noi, normale e di buon senso ha già pensato a come fare per risparmiare su quelle esorbitanti bollette, non c’ nè tempo e nè danaro da spendere nel superfluo, ci vogliamo guardare dentro con i nostri occhi e toccare con mano. Mano risparmiosa ed oculata! Alcuni di noi, hanno provveduto da tempo a comperare stufe a legna, a pellet, o a montare in casa propria il caro, vecchio, dolce e rincuorante caminetto! Come non bastasse, un altro canale intasato da proposte di ogni tipo è la mia casella di posta elettronica, e la cassettina esterna della posta: ma non sono simpatiche proposte di fidanzamento, di matrimonio,  o proposte di pubblicazione dei miei libri, sarebbero più tollerate! Sono antipatiche, complicate, machiavelliche proposte di: apertura mutui per acquistare casa, proposte di ristrutturazione totale degli immobili che possiedo, cambio repentino di tutti gli arredi, me compresa? Piani di leasing, rate per l’ acquisto automobile, cambio dei cellulari con duemila piani tariffari tutti diversi, ma alla fine tutti similari, cambio della Banca e forse qui mi potrebbero trovare d’accordo, optando per il dolce e soffice materasso. Ridistribuzione di tutti i premi assicurativi con rateizzazione degli stessi, offrono pure, badate bene! Nuove acquisizioni di amicizie con programmi di ogni sorta su come passare il tempo libero con i nuovi amici  e socializzare insieme. Ho ricevuto proposte di circoli per l’uncinetto, corsi per imparare a fare in casa il  sapone e le candele da cimitero, corsi su come utilizzare gli avanzi della sfoglia e farne un abito, costruzione delle statuine con la pasta di sale o di zucchero. Allettanti viaggi con vedute di palme (finte come quelle del Presepe, si vede lontano un miglio…),  dove andare per trascorrere un week end tra amiche o amici singles, vedovi, divorziati, separati, mal coniugati, depressi, disoccupati, persone cha hanno  un ripensamento religioso e desiderano invitarti a divenire testimone di Geova, seguace di Maometto, chi promette che se diventi Induista hai in regalo un viaggio a Calcutta in omaggio! Capirai con la puzza delle vacche sacre morte ad ogni angolo delle strade, con le fogne che sono intasate, troveremmo un profume celestiale! Ma organizzare viaggi per coppie regolarmente sposate no? Ergo che questi elfi e fatine delle nuove proposte non guardino nemmeno a chi è indirizzata la proposta: non si documentano e rischiano, oltre allo sfracellamento dei testicoli, anche di mandare una proposta di viaggio per fidanzati ad una signorina appena lasciata dal fidanzato! Ricevo mail con inviti a corsi di pilates, a corsi su come rigenerarmi l’anima, corsi sul respiro, sull’interpretazione dei sogni, corsi di meditazione trascendentale, corsi di dimagrimento lento o veloce, come imparare a gestire lo stress e le ansie, che fanno venire loro. C’è la danza aramaica, il ballo siriano (e te credo!), la tarantella cinese, il tango afro/spagnolo e chi più ne ha più ne metta!  Il  vecchio yoga è superato, oramai è considerato obsoleto, fuori moda, l’acquagym roba per novantenni. Come pagheremmo, secondo loro, tutta questa macedonia di offerte? Ma è molto semplice, basta collezionare i punti del Conad, Esselunga, Ipercoop Ariosto, Sigma realco, Gruppo Rossetto (L’affare), i Petali, Supermercato Quinzio, i punti del Grand’emilia, dei Lidl, del Gigante….mi dite voi come riuscire a gestire il tutto? Insomma dico “BASTA”!  non ne posso più, mi sento violentata nella mia intimità di gestrice e curatrice della mia casa e dei miei interessi personali. Di  mutui, ringraziando il cielo non ne ho mai avuto bisogno, il telefono che ho va bene così e spero di non romperlo, il marito che ho, non intenzione di cambiarlo e rotto non è! Anzi funziona a meraviglia ed è come l’aceto: migliora con gli anni,  non ho

6. Cicogna stazione ENEL secondo lavoro
6. Cicogna stazione ENEL secondo lavoro (Photo credit: Ferruccio Zanone)

bisogno di cambiare l’arredamento ed i figli, ho già provveduto a cambiare le assicurazioni optando per quelle “ON LINE”, sicure e affidabili. Spendo metà prezzo del canone automobile e ottengo gli stessi identici servizi delle vecchie e carissime assicurazioni tradizionali. Perciò cari callcenteristi, elfi, fatine, gnomi e maghi cattivi, vi intimo, vi ordino, vi diffido dal continuare a massacrarmi, ve lo dico in tutte le lingue del mondo “BASTA! ARRENDETEVI! SPARITE DALLE NOSTRE VITE, NON NE POSSIAMO PIU’ DI QUESTE INVASIONI BARBARICHE, DEDICATEVI A FARE LA CONSERVA IN CASA O ALLA RACCOLTA DELL’UVA, MA ARRENDETEVI E LASCIATECI PAGARE LE NOSTRE BOLLETTE COME MEGLIO CREDIAMO”.

FIRMATO: BEPPE GRILLO.

P.S.. lo sapevate che si possono commutare i punti accumulati con le tessere dei supermercati ed ottenere sconti in danaro alla cassa? Io l’ho imparato di recente e mandavo sempre a prendere quegli inutili “premi” da catalogo. Con il contributo, peraltro. Lo ripeto: ARRENDETEVI!!

folletto "mio mio tutto mio "
folletto “mio mio tutto mio ” (Photo credit: mindi64)

Autore: Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, su VINTED, SUBITO.IT. SE HAI BISOGNO CHIAMAMI X COSE SERIE al 3204380039!

8 pensieri riguardo “Mi sento accerchiata e violentata, voi no?”

    1. Ciao Raffaella! Che bello sentire o meglio leggere un nome nuovo e per di più della mia e ns. città. Mi rende contenta, sapere che ti piace ciò che scrivo.Con quello di stamattina sono 167 i post che hi pubblicato e ne sono orgogliosa. La scrittura è la mia passione da sempre, fin dalle scuole elementari. Giusto stamattina è uscito sul Carlino Reggio, un mio articolo, nella Rubrica “NOI REGGIANI”. Diventeremo amiche, scambiandoci consigli e commenti, anche sulle ns. figlie e chissà che non ci si possa incontrare “dal vivo”! La mia bimba più piccola ha otto anni e lunedì 16, inizia la terza elementari qua a Canali, dove abitiamo.Il mio grande invece ne ha 19 ed è automunito, ma non ancora autonomo. A presto e un abbraccio! Fabiana.

      "Mi piace"

      1. Molto volentieri, attualmente lavoro a Borzano per una sostituzione di maternità e a maggio del prossimo anno avrò finito, ma con piacere perchè sto pensando ad un progetto molto bello, di cui ti parlerò, se ci vediamo. La mia piccola (ho figliato a 42 anni) va a scuola in prima lunedì alla Bergonzi, perchè adesso abitiamo dietro alla Pizzeria Faccio. Speriamo che vada tutto bene. Buon weekend, a lunedì!

        "Mi piace"

      2. Ciao Raffaella, oggi è venerdì e sta per iniziare l’ultimo week end prima di lunedì 16, giorno del ritorno a scuola dopo le vacanze estive. Io per motivi gravi, molto personali, ma intuibili dal post di stamattina (dove parlo dello Studio Benaglia Professionisti Associati…) non mi sono riposata per niente. La mia bambina per fortuna sì, è stata benissimo ed ha passato un’estate molto piacevole, mio figlio ha invece studiato tutta estate e ricomincerà la scuola in quarta ITI, corso serale, ha sostenuto in questi giorni 8/9 esami di integrazione per poter essere ammesso alla IV. Sono contenta se potremo vederci e mi parlerai del tuo progetto, per ora ti faccio i miei migliori auguri per la “remigina” e che sia per lei e per te un anno nuovo colmo di gioia e scoperte nuove! A presto, ciao. fabiana.

        "Mi piace"

      3. Ciao Raffaella, mi fa piacere saper che è andato tutto bene per la tua bambina. Anche per la mia tutto ok, ma ieri sera era molto tesa e nervosa. Anche se è in terza è sempre un inizio nuovo e come tutte le cose che si ricominciano dopo un periodo di interruzione viene sempre un poco di ansia e di preoccupazione. Noi mercoledì scorso abbiamo anche ricominciato il nuoto e le piace sempre moltissimo. sarà l’unica attività che farà, perchè non sono di quelle mamme che “devono” riempire i pomeriggi dei loro bambini facendoli scoppiare. Poi si rischia di scoppiare anche noi genitori e questo non va bene. Una cosa sola, fatta bene per i bimbi e una anche per noi mamme: che cosa ne dici? Stamattina a proposito sono andata a provare una lezione di yoga a RE: è stata massacrante! Altro che meditazione e respirare e basta!!! Ho fatto dei movimenti che in vita mia non ho mai fatto, sembravo (o almeno ci ho provato!) un contorsionista e alla fine (un’ora e 15 minuti) ero stravolta. Ora mi sento strana: mi gira la zucca e mi fa male dappertutto…vedrò se continuare o se riprendere la mia cara, vecchia dolce acquagym! Ti aspetto ancora per chiacchierare e conoscerci meglio. Fabiana.

        "Mi piace"

      4. D’accordo al 100% su un’attività sola. Il resto del mondo sembra concorrere per fare più cose…insegnare inglese a 3 anni, quando devono ancora imparare l’italiano o corsi di danza classica che poi si stancano. Per quanto riguarda lo yoga invece, mi sa che sei capitata con un insegnante strano perchè normalmente è veramente rilassante e dovresti sentirti esattamente al contrario…acquagym secondo me è massacrante! bello eh, avere qualcosa di diverso! Salutoni a domani

        "Mi piace"

      5. Ciao Raffaella, come stai? io ancora oggi male alle spalle e le gambre rotte, devo dire che mi ha massacrato la lezione di ieri e per niente rilassata. Anzi! Oggi, sarà il vento o non so che cosa ma mi sento ancora più nervosa e tesa. Ho fatto molta fatica a fare gli esercizi ieri e mi sembrava di essere ad una lezione di pilates o di aereobica più che di yoga. Non è quello che cerco, anzi faccio un appello: se qualcuna/o di voi mi sa indicare un corso veramente rilassante,dove insegnano a respirare e a compiere esercizi morbidi in relax mi farà cosa veramente gradita. Acquagym l’ho già fatto e mi sono trovata molto bene. ora mediterò, poi con molta ma molta calam scelgo. a presto e buon pomeriggio! Fabiana.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: