Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Piovono commenti sul post”diamo lo stipendio alle Dirigenti di Famiglia”.

Buon pomeriggio, sono stordita e felice dello “spolverone” sollevato dal mio post di qualche giorno fa. Vi confesso con orgoglio e una punta di imbarazzo che mi hanno scritto moltissime persone (tanti uomini stavolta!) ma che come sovente avviene, mi chiedono di non pubblicare i commenti pubblicamente. Questo sotto, lo posso riportare e lo faccio. Attendo anche i pareri di altre mie iscritte/i e amiche/i che non sento più da tantissimo tempo! Me ne rammarico e la cosa mi rattrista! Per me sono fondamentali i vostri pareri, quindi carissime Sandra, Cinzia, Federica, Monica, Roberta R, Roberta S, Roberta T, Eugenio, Francesco, Sandra V,. Bea, Raffaella, ……fatevi avanti! Vi attendo. Un bacio a tutti.

@Fabiana: Io credo semplicemente che forse hai passato
molto tempo a combattere l’invidia e davvero non ne hai più bisogno.
Tutta l’importanza che ci hai attribuito, è nel passato! Quindi non ha
importanza sapere come se la passa chi ti ha invidiata. E’ uno spreco di
risorse tue. E non ha neppure importanza che dividi le donne in
“dirigenti di famiglia” e in “donne nervosamente in carriera”. Sempre
più donne in Italia sono sia casalinghe che lavoratrici nel senso più
tradizionale del termine. E a volte sono loro le lavoratrici e il marito
il casalingo. La società sta cambiando in questo. E io sono dell’idea
che ognuno debba fare quello che sente davvero giusto e che lo fa
sentire in pace. Se ritieni buono portare avanti la tua proposta fatta
nel commento qui sotto sono certa che il mio blog non sia il luogo
migliore, ma magari, perché no, potresti pensare di candidarti in
politica, o confrontarti in spazi virtuali e non che hanno questo come
tema. Ci hai pensato? Un abbraccio da Chiara Grandin.

Risposta di Fabiana.

Circe Invidiosa ("Circe, abounding in env...
Circe Invidiosa (“Circe, abounding in envy”) by John William Waterhouse: in the magical tradition, invidia was a danger that could be provoked or turned away by spells (Photo credit: Wikipedia)

Cara Bea ti ringrazio molto per i
complimenti che mi hai fatto per il mio blog! Non so se questa mia
risposta ti arriverà ugualmente ,dal momento che la nostra dolce Chiara,
oggi ha trattato un nuovo, appassionante tema. Spero di vederti tra i
miei nuovi iscritti aspettando da te e da tutte Voi, commenti, opinioni e
tanta tanta collaborazione e costruttività femminile. Il mondo e la
famiglia, inteso come nucleo a due o più persone ha bisogno di una
figura femminile forte, dolce, rassicurante ed efficiente alla quale
fare riferimento sempre. Figli o non figli, siamo ancora noi donne che
nel 2013 diamo la luce alle creature umane: fino a che questo compito
sarà nostro ,fatti salvi casi da Guinness di uomini che hanno partorito,
mi sento di dire che se vogliamo fare le Dirigenti di Famiglia, è
inutile che piangiamo sopra alle carriere lasciate. Se vogliamo la bici e
pedalare per carriere e riconoscimenti sul lavoro, dobbiamo lasciare i
figli a qualcun’altro ed occuparci di compagni e casa quando possiamo.
Non mi stancherò mai di dire che la giornata è fatta solo di 24 ore, la
settimana quindi di 168 ore. Le possiamo trascorrere in un modo o
nell’altro, ma senza il dono dell’ubiquità: l’essenziale, come dice
Chiara, è fare le cose ed i gesti convinte e contente. Se sono in questo
luogo qui e ora, è perfettamente inutile che io voglia essere al Museo
di Topkapi ad Istanbul. dopo queste mie osservazioni ringrazio anche
Chiara, ma ho due piccole cose da precisare. Prima cosa, non ho
compreso bene perchè questo spazio virtuale non fa per me, o forse il
mio tema non c’entrava nulla con il tuo dell’invidia? Seconda cosa,
candidarmi in politica? Fossi pazza, con i tempi che corrono e le
situazioni che dobbiamo inghiottire ci vorrebbe uno psicopatico per
entrare in mezzo a quella baraonda! Mi piace scrivere, credo lo si sia
capito, mi piace conversare e ricevere pareri, amo collezionare gli
oggetti vintage, amo cucinare, ed inoltre adoro i bambini (presto uscirà
la mia prima favola…). tra pochi mesi compirò 50 anni! Non tornerei “in
pista” per niente al mondo: ora la cosa che mi interessa maggiormente è
riuscire a pubblicare i miei libri ed essere serena. Tutto qua,
continuate a leggermi! Un abbraccio sincero ed affettuso a tutti. Fabiana.

 

 

 

 

Autore: Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, su VINTED, SUBITO.IT. SE HAI BISOGNO CHIAMAMI X COSE SERIE al 3204380039!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: