Il consiglio del giorno: oggi parliamo di proverbi e di giardini.

 

C’è sempre un fondamento di verità nei proverbi, soprattutto in quelli più antichi. I nostri nonni e genitori, si basavano su leggi intuitive e su fatti sperimentati da loro, poi traevano spunto per formare detti e frasi che si tramandavano di generazione in generazione. Rimaneva così a loro disposizione una traccia già seguita, un percorso compiuto e gli esiti ottenuti. Si basavano su eventi e fatti naturali ed avevano il dono prezioso dell’osservazione. A seconda della luna, se era calante o crescente, potevano effettuare vari lavori di semina, potatura, innesto, concimatura, sapevano dove e come seminare. camminataautunnale 027

Potevano contare sull’andamento delle stagioni, che un tempo erano quattro e ben scandite, toccavano ed annusavano la terra e capivano che semenza poteva ospitare. camminataautunnale 029

Non usavano artifici, non conoscevano Internet e non c’era il telefono, né tanto meno il cellulare! Buon senso, spirito di osservazione, intuito e tanta buona volontà. Solo così ottenevano raccolti abbondanti, frutti genuini, piante rigogliose e fiori con i colori dell’arcobaleno. Rispettavano la Natura, la amavano, nutrendola e coccolandola, indubbiamente essa era meno severa di oggigiorno e restituiva loro molto più di quanto farebbe oggi .lemieaiuole 008lemieaiuole 005lemieaiuole 010lemieaiuole 004Proverbi di gennaio: A San Sebastiano (20 gennaio) la violetta è in mano!fiorinelbagnodiGianpaolo 008

Gennaio fa il ponte, febbraio lo chiude o lo rompe.

Gennaio fa il peccato, maggio ne è incolpato.

Gennaio asciutto, grano dappertutto.

Natale al balcone, alberodinatale

Pasqua davanti al fuocone.

Tempo chiaro e dolce a Capodanno, assicura bel tempo tutto l’anno.

Non c’è gallina n’è gallinaccia che a Gennaio le uova non faccia.

Gennaio non lascia nessuna gallina nel pollaio.

Pota a la luna di Gennaio se vuoi riempir le botti e il granaio.

Chi vuole un buon agliaio, lo ponga di Gennaio.

Gennaio ingenera, Febbraio intenera.

Guardati dalla primavera di Gennaio.

Non ha timor dell’orrido Gennaio, chi ha buona pelliccia addosso e doppio saio.Ed ora parliamo dei giardini:fate gif fairies glitter 9Seminare in semenza ben riscaldati: begonia, cineraria, garofani, petunie, salvia ornamentale, piante annuali da fiori. Si possono piantare alberi, arbusti, rampicanti e rosai. Si può potare il glicine, asportando i getti laterali dei rami più grandi fino a lasciare 3 germogli. Si possono inoltre pulire tutte le piante dalle foglie e rami secchi. Si vangano le aiuole o le fioriere, per prepararle alla prossima stagione di semina e far risaltare eventuali uova di insetti nocivi, in modo tale da impedirne lo sviluppo. Si potano le rose,roseacolori

se le gemme appaiono già ingrossate, eliminando i rami secchi o attaccati da batteri, i rami troppo sottili o quelli interni che sottraggono luce ed aria alla chioma. cancellatediCanalieancoraautunno! 055

Controllare i bulbi messi a dimora a novembre ed eliminare quelli che sono stati intaccati da muffa e marciume. Tagliare i culmi del bambù nelle regioni meridionali.cancellatediCanalieancoraautunno! 035preparatividi Halloweenebiancheriadastirare 025

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...