Intervista a Fabiana Schianchi (seconda parte).

In questa seconda parte dell’intervista, sono andata a kamikaze, senza aver concordato nulla con la signora Bignardi. Le ho lasciato farmi fare anche le domande più imbarazzanti e le ho riunite tutte in questa seconda parte,anche se alcune erano precedenti. Voglio incollarvi alla sedia, crearvi il batticuore e desidererei sentire degli “oooohhhhhh”, vediamo se concentrandole tutte batto il mio record personale di letture! Faccio quindi una scommessa tra me e me: siete pronti per le domande allo sbaraglio, senza anestesia?

D. Mi pare una donna in gamba lei, anche se non sono ancora riuscita ad inquadrarla cara Fabiana. Non riesco a collocarla in nessun gruppo,in nessuna cerchia, non riesco a darle un settore di appartenenza, sembra snob e con la puzza sotto al naso più di Marina Ripa di Meana, poi mi accorgo che ha umiltà e semplicità da vendere, sembra fragile ma è forte allo stesso tempo..
R. la fermo subito Daria, non cerchi mai di incasellarmi o di mettermi in un settore,non sono una conserva da mettere nel reparto delle conserve a lunga conservazione! Non ce la farebbe ed io terminerei qua l’intervista che ora si sta facendo interessante. Se lei prova a prendermi, io scappo lontano, ha presente il film “Se scappi ti sposo!”?
D. sì l’ho presente, ma lei l’ha fatto per ben due volte, quindi non vale!
R. no, la devo correggere, solo una. Il primo matrimonio è stato reso nullo dalla Sacra Rota, quindi non c’è e non è mai esistito.Non è stato annullato che è faccenda diversa, è nullo.
D questo per la Chiesa, ma non per lo Stato Italiano, dove se io vado a guardare lei è stata sposata per ben….Quanto ha pagato per farselo rendere nullo? A suo tempo non ci riuscì nemmeno Carolina di Monaco!
R, ma lo sa che lei quando ci si mette è proprio una rompi cabbasisi? Non ho speso nulla a prate il conto salato dell’avvocato. Vada a guardare dove vuole, io sono sposata in prime nozze con mio marito Corrado, punto e basta!
D. ho capito, si sta inalberando!
R.. sì e mi sta venendo anche una vampata di climaterio appurato,quindi cambiamo discorso!
D. a quanti anni ha fatto sesso la prima volta?
R. quello vero o quello finto?
D. cosa intende per vero o finto?
R. dovrebbe saperlo meglio di me, visto che lo chiede a tutti gli ospiti che intervista. Se intende penetrazione a ventuno anni, se intende petting sempre a ventuno, se intende sesso vero dai venticinque anni in poi.
D. cosa vuol dire sesso vero? Il sesso è sesso, mica ha molte interpretazioni.
R.. questo lo dice lei. Io specifico ed intendo sesso misto ad amore, conclamato da uno o più orgasmi. Il sesso senza amore, non mi è mai interessato.
D, e quello senza orgasmo l’ha conosciuto? Le interessa? Lo pratica, così solo per il piacere di far godere il partner.
R. Che imbarazzo mi crea! D’altra parte gliel’ho concesso io, quindi non mi devo lamentare! Allora vediamo un pochino di ricapitolare: sesso senza orgasmo finale mio o del mio partner è successo parecchie volte e succederà ancora, non avendo io più trent’anni o quaranta, Che mi interessi concludere così un atto d’amore, direi di no. L’ho subito, l’ho fatto subire, è successo e pace, che abbia esultato perché orgasmo non ebbi, questo no. Che io ci rimanga male e mi faccia delle domande questo sì, sempre. Cerco la verità anche in un momento così bello mancato.
D. non compreso bene, lei ha il potere di bloccare un orgasmo ad un uomo? Cos’è l’anti Viagra del 2014? Mi dica come fa..
R.: non ho poteri extra terreni, dal momento che è il cervello che comanda su tutto il corpo umano, può accadere che l’uomo per diversi fattori, non riesca a culminare con l’orgasmo. Oppure, in casi di emozione,o troppo desiderio non riesca nemmeno ad avere un’erezione decorosa?
D..cosa intende per decorosa Fabiana? ( e qui la Bignardi si toglie e si mette le stanghette degli occhiali in bocca..)
R. intendo un’erezione sufficientemente eretta per riuscire ad entrare nel corpo di una donna, o meglio nelle sue parti intime. Ma son domande da farsi alla sua età scusi? Credo che lei sappia come nascono i bambini, o no? Oltretutto sono cose scontate che non credo interessino al rutilante mondo degli ascoltatori! Lei invece che poteri ha su di un uomo, su suo marito ad esempio?
D. Le avevo già detto che l’intervista sarei io che la faccio a lei, o vuole che ci fermiamo?
R.. beh se è possibile, mandiamo la pubblicità, dovrei andare in bagno e ho sete. Bevendo due litri di acqua al giorno sempre per il discorso della pelle conservata in modo perfetto, mi occorre anche tanta acqua e dopo devo fare tanta plin plin”
D: stia zitta per carità! Non si può far pubblicità.
R. ma io non l’ho mica detto che si tratta dell’acqua che beve l’uccellino di Del Piero, la Rocchetta se non erro.
A questo punto sigla, pubblicità e una Bignardi incazzata nera perché mi è scappato il nome dell’acqua! E va beh, non sono mica perfetta accidenti!
Si riprende, in un clima ancora più agguerrito, con il pubblico che sventagliava fazzoletti e e ventagli in seta, uomini compresi, a me in dieci minuti, oltre alla pipì, avevano rifatto trucco, parrucco, cambiato l’abito (come avevo chiesto io) e chiesto alcuni autografi sul libro “Piacere io sono un water”,quelli della troupe. Mi son chiesta come mai ce n’erano in giro ancora, non ho avuto risposta! Mi hanno trattato come una vera diva, una di quelle che contano, una di quelle della TV vera, una di quelle che insomma.. una di quelle che io non sopporto.
D. allora, ha espletato le funzioni corporali Fabiana Schianchi? Si sente meglio ora?
R.: sì abbastanza bene e ne approfitto per chiederle subito se suo marito ha mai fatto cilecca?
D: guardi se glielo dico, poi lei risponde all’ultima domanda sul sesso?
R. ci provo, a patto non sia troppo personale!
D: anche mio marito in passato ha avuto difficoltà sessuali, ma ora si è tutto aggiustato, con qualche aiutino come tutti, ma va tutto a gonfie vele!
R.: ahhh, allora lo confessa che usa dei mezzi chimici come si legge in giro! Quindi se non ho capito male assume qualcosa per farlo gonfiare! Che cos’è, mi dica il nome e dove lo acquista.
Daria non risponde e passa al contrattacco.
Domanda: lei ha anche trattato il tema/Tabu’ della masturbazione, la pratica oggigiorno? Da sola, o davanti a suo marito?
Risposta: ma ce l’ha proprio con me per bacco! Non più da sola, quindi l’opzione giusta è la seconda. Ora però cambiamo argomento davvero o me ne vado.
D. D’accordo, mi fermo, ma lo sa che lei è una tipa tosta davvero? Avevano ragione quando mi hanno suggerito il libro sul Water! Che cosa ne pensa dell’Italia oggi? Che cosa vorrebbe che succedesse a tutti gli Italiani per far sì che questa crisi cessasse?
Risp. ha visto come la parola cess e derivati ricorre nel nostro parlato? L’Italia di oggi è quella che vede anche lei, non ho bisogno di essere retorica e di ricordare che molto sta andando a rotoli. Per quanto riguarda gli Italiani, ci sono ancora molti ricchi e benestanti e la crisi così devastante che ci dicono esistere, non è reale. Fino a che i ristoranti, i luoghi pubblici, gli aerei, gli hotel saranno “tutto esaurito” non siamo alla canna del gas, ma non ci arriveremo. L’Italiano ha ancora i soldi come ce li ha lei e ce li ho io, anche se in misura certamente inferiore. Il problema è un altro: ognuno di noi li spende dove vuole. A me interessa in questo momento un riconoscimento economico a tutte le casalinghe come me, che io chiamo simpaticamente “Dirigenti di Famiglia”. pretenderei che si parlasse di più dei molteplici ruoli che svolgiamo e che non venissimo sottovalutate, da voi, dirigenti esterne le mura.
D.: quali mura?
R.: le mura delle casa, è ovvio! Senza di noi, voi non riuscireste a stare molto su queste sedie con le gambe accavallate a far domande! mi sento anche badante e governante, non mi vergogno, e non mi venga a dire che si fa presto a parlare. Ho lavorato anch’io fuori casa per 25 anni, gestivo figlio, casa, genitori allettati e altro, quindi so come ci si sente! Non avevo la colf fissa nepalese, solo una signora qualche ora alla settimana…Poi nel 2009 le dimissioni dalla banca.
D: e non è andata in depressione dopo aver lavorato tanti anni fuori casa? sempre a contatto con il pubblico, mi pare di leggere.
R. ci sarei andata se avessi continuato in un luogo che non mi emozionava più, avevo trascurato tutto e tutti, sopratutto la mia grande passione.
D. suo marito?
R. ricomincia a punzecchiare? No, intendo dire la scrittura, mio marito è altro, sarebbe riduttivo chiamarlo “una grande passione”. le passioni passano, gli amori grandi restano per sempre, anche a costo di soffrire per amore, lui resta.
D: come fa ad esserne così sicura? Cioè lei Fabiana è sicura che suo marito non la lascerà mai? Non può affermare questo, non ci crede nemmeno lei se ci pensa bene….
R:Non solo ne sono sicura al cento per cento, ma le dico anche che rimarrà con me anche dopo le nostre dipartite, oltre la vita. Anche se per la verità, nella prossima vita io avrei appuntamento con un altro uomo, ma questo non glielo diciamo e tagliamo questa frase. Non vorrei se ne avesse a male, dopo tutto ciò che fa per me….
D. quindi lei, dopo la morte amerà ancora e ha un appuntamento al buio, come si suol dire. E’ un uomo che conosce già?
R. altro che se lo conosco: è l’unico che non sono riuscita ad avere per motivi suoi di codarderia, mi passi il termine non consono. Abbiamo comunque appuntamento nella prossima vita e lì, mi rifarò. Spero solo non ci sia anche mio marito, non mi sono mai piaciuti i triangoli!
D. che importanza hanno i figli nella sua vita?
R. come ho già detto e scritto migliaia di volte, sono al primo posto, parimerito con mio marito. Sono una mamma chioccia, la tipica Italiana per niente simile alle mamme tigre.
D. la religione quanto conta nella sua vita? E’ credente?
R. Dio mi ha aiutata moltissimo nella mia vita, non sarei qui se non ci fosse stata un’entità superiore che mi ha sempre indicato le strada da seguire. Se poi molte volte non ho ascoltato, sono affari miei e ho pagato di mia tasca tutto. Sono molto credente in Dio, nella Madonnina ed in alcuni Santi, non credo nei preti, nelle istituzioni religiose e sono poco praticante. La messa e la Chiesa ho un modo tutto mio di vederla e per prima cosa, farei dire la Santa Messa alle donne comuni. Cambiando donna ogni domenica. Ammiro molto le suore, quelle di clausura. Ho il mio Santo preferito, quello al quale mi rivolgo sempre in caso di necessità grave, quando non voglio disturbare Gesù.
D.. chi è questo santo se posso chiederglielo?
R. sta diventando umana sul finire della chiacchierata? Comunque glielo dico, anche se non ha bisogno di pubblicità, è Padre Pio. Mi ha dato diversi segni della sua santità, in momenti gravissimi di salute mia o di miei familiari. Non disturbo i santi per scemenze.
D. Siamo giunte al termine di questa chiacchierata densa e vivace con la signora Schianchi Fabiana, che proprio oggi ha compiuto 50 anni! Non posso far altro che ringraziarla e dirle che è davvero una donna in gamba. Un’ ultima domanda, prima di salutarci, quella di rito: ha un desiderio da esaudire?
R:. sì, ce l’ho, vorrei che questa intervista non finisse mai!

Annunci

12 commenti

      • Nel senso che in questa intervista, e soprattutto nella seconda parte, c’è tanta, tantissima Fabiana, mentre faccio fatica a trovare la Bignardi, almeno per come la conosco io…. C’è molto del tuo “stile” di scrittrice, in questa intervista…
        Però ribadisco, una intervista televisiva (e quindi studiata in modo specifico per io mezzo televisivo, e in quanto tale molto diversa da una intervista nata per essere pubblicata solo sulla carta stampata) deve essere vista in televisione, e allora sicuramente i conti torneranno!

        Mi piace

      • ottima ed acuta osservazione la tua, ora capisco. e’ molto difficile riportare un’intervista a voce su carta scritta. Non trapelano da qua i visi, le espressioni, le risate anche, i fermi di battuta. Non trapela esattamente ciò che dovrebbe e che in tutta probabilità io ho riportato senza alcune precisazioni. Quando la vedrete dal vivo, si riuscirà a comprendere il senso delle domande e delle risposte. Forse leggendomi e carpendo le notizie importanti su di me è riuscita ad entrare nelle mie corde. Non è entrata in tutte però, mi aspettavo in verità anche domande di tutt’altro genere, che invece non sono da lei arrivate. A presto, buona notte.

        Mi piace

  1. Fabiana, carissima, ciaoooo; è un po’ che non ti leggo e che succede? ne stai combinando una più …del diavolo!
    Come sai ho avuto da fare, e molto, per una storia che non sto a raccontare ma che tu ricordi senz’altro e quindi so che non me ne vorrai. Intendo dire se non ti ho letta per un po’.
    Ora che l’emergenza è finita, ed ho un pò di tempo, mi sono messa cercare le tue mail con impazienza; non ho certo letto tutto, ma le ultime si.
    E che leggo? Un’intervista con la Daria …. (che adoro come scrittrice, un poco meno come come intervistatrice); ma è tutto vero? Dai Faby, non sarà mica una finta?
    Ma come hai fatto a contattarla e a convincerla? Sei troppo forte.
    E come ti ha tartassato … dai dimmi che non è vero….
    Va bhe, sei stata bravissima, comunque; io avrei sudato freddo, freddissimo….non so se sarei riuscita a sostenere argomenti così personali con la tua verve!
    Baci, e a presto….
    tua Grazia

    Mi piace

  2. Allora quando c’è uno scoop ti fai viva eh birichina! Sto scherzando, so che cosa ti era successo e spero che le cose si stiano rimettendo al meglio. E’ stata una cosa venuta così per caso, mi hanno contattata per telefono e poi in occasione del mio cinquantesimo…insomma, per fartela breve non ci credo ancora nemmeno io. Non so se sono stata brava o meno, so che sono stata però me stessa. Come sempre, io sono così, penso che lo abbiate capito. Mi sono lasciata tartassare, ma in fondo dopo mezzo secolo di vita e di esperienze un pò di corazza con pelo l’ho messa. Baci anche a te e fatti viva più spesso, se puoi. Fabiana.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...