Oggi sono nuda per voi!(..meno male che non mi vedete!)

Ebbene sì, poche ora ci separano dall’inizio di quello che dovrebbe essere l’anno della rinascita in tutti i sensi delle nostre vite. Si conclude uno degli anni più faticosi e lunghi che io e voi abbiamo trascorso. Un anno pieno di intemperie e di difficoltà, intervallato da qualche piccolo successo personale che vedrò di tenermi ben stretto. Non mi piace fare bilanci, scrivere numeri, non piaccio a tutti, anzi! Il mio carattere, solo in apparenza crudo e brutale ha fatto allontanare alcune persone: virtuali e reali. Altre invece incuriosite e desiderose di approfondirmi, sono rimaste “fedeli” al mio modo di pensare e di scrivere.Chi se n’è andato non ha voluto o saputo attendere e conoscermi meglio. Oggi, ma solo per oggi, mi presento a voi in una veste vera, anzi vorrei mostrarmi completamente nuda, senza arzigogoli inutili. Vorrei mostrarmi a voi con tutte le mie fragilità, tutte le mie difficoltà che ancora mi accompagneranno e tutti i disagi che credo mi appartengono così come sono propri dell’essere umano normale.Vorrei trascorrere questa giornata che si prospetta molto lunga sin dalle prime ore della mattina a conversare con voi, seduti dentro una grotta termale ma vorrei che anche voi foste nudi! Nudi di tutte le azioni ed i comportamenti che vi hanno procurato disagio e dolore in quest’anno 2015, nudi di ogni cattiveria ed invidia se reputate d’averne dentro di voi. Nudi di ambizioni, di colore della pelle, di religioni diverse, nudi di avidità ed ira, insomma dei semplici e naturali perciò bellissimi, essere umani nati per essere tutti uguali senza differenze, che noi stessi abbiamo creato. Vorrei che fossimo tutti in cerchio a ridere e a scherzare, ognuno può guardare in viso l’altro senza farsi meraviglie delle cosidette  imperfezioni fisiche che ci rendono meravigliosi. Guardiamo oltre, diamoci la mano e facciamo progetti dentro alla grotta, lasciamoci avvolgere dalle nubi delle calde e terapeutiche acque termali, lasciamo che lavino via tutto ciò che di più brutto e faticoso ci hanno fatto inghiottire nel 2015. Io non lo so se quest’anno siete stati bene in mia compagnia, non so se avete di me un’opinione benevola, che quadro vi siete fatti di me, se siete felici di avermi incontrata o se girate pagina quando inciampate nel mio salotto. Alcune volte sono stata scortese e troppo schietta? Beh, ne ho pagate le conseguenze ma mi è servito anche per “mettere alla prova” alcune persone che non sapevo se tenere come amici veri oppure no. E puntualmente si sono smascherati! Sono stata di conforto e di aiuto per qualcuno di voi? Se sì, mi fa molto piacere e tornerò ad esserci se mi vorrete ancora come compagna di viaggio! Comunque sia stato il mio viaggio con voi, io sono stata onesta sempre e sincera al limite della crudeltà! Lo dice anche il mio motto: dire la verità sempre ed evitare inutili e sterili bugie. Io oggi, mi offro a voi come amica nuova per l’anno 2016 e come conoscente dell’anno 2015. Vorrei abbracciarvi tutti, darvi la mano e sentire le vostre voci dentro quella grotta fumosa, vorrei camminare ancora con voi e fare un altro pezzo di strada insieme. Insieme a voi sono maturata, sono cresciuta e qualcuno/a più di altri mi ha dato la spinta per continuare a scrivere mettendomi sempre alla prova. Non so se ho raggiunto l’obiettivo, se vi sono interessata come persona che nel bene e nel male aveva comunque qualcosa da dire. L’ho fatto col cuore, con tutta me stessa, con tutto l’amore e la passione che la scrittura mi trasmette, insomma…..l’ho fatto per voi! Spero che da domani siate ancora in numero maggiore a scrivermi, a darmi consigli, a propormi nuovi progetti da sviluppare insieme. Io ci sono, sono qua, nuda senza vergogne per me e per voi: desidero per voi tutto l’amore, quello sincero, per voi e per i vostri cari, ma soprattutto desidero continuare a chiacchierare con voi. Io senza voi non sono nulla, voi senza di me invece potete continuare ad esistere Il mio modo per farvi gli auguri è questo.Essere sempre me stessa, sincera, garbata, senza falsi e sterili moralismi, parlando chiaro e tondo. Ad alcuni sono affezionata più che ad altri, penso sia naturale e corretto, con qualcuno si sviluppa più empatia anche se solo virtualmente. Non vogliatemene, ma rimaniamo tutti ins02_fantasy-buona-notteieme. Buon anno!

Annunci

9 comments

  1. Un modo accattivante per fare gli auguri del nuovo che è appena arrivato.
    Ognuno di noi è quello che è, mi sono sempre detto. Non cambierà né da giovane né da persona matura. Per cui ci potrà essere feeling oppure no. Fa parte del gioco della vita.
    Quindi, anche se in questo post ti sei messa a nudo, credo che chi ti segue, ti legge e ti commenta abbia riconosciuto in te una persona che parla con schiettezza, senza doppi fini o mire nascoste. Questo può produrre un rapporto (sia pure virtuale) di reciproco rispetto ma sempre sincero e schietto oppure una crisi di rigetto.
    Ebbene io spero che il 2015 che sta muovendo i primi passi sia un anno migliore del difficoltoso e p roblematico 2014.
    Buon anno, Fabiana
    Un abbraccio e a presto
    Gian Paolo

    Liked by 1 persona

    • Allora vino bianco o nero nel mio caso! Non si accettano i rose’ o le vie di mezzo. Spero non ci siano crisi di rigetto totale ma di poter mediare, anche se per me e’ sempre stato come dici tu. Ed e’ molto difficile cambiare al 50 anni, provo a smussare gli angoli ci provo ogni giorno ma e”una fatica immensa. Un caro saluto anche a te e buona serata!

      Mi piace

      • Buonasera Gianpaolo, tra poch igiorni l’epifania tutte le feste se le porta via. ho voglia di riprendere il mio giro quotidiano, dopo un pò le feste mi stancano e mi fanno sentire in colpa perché polleggio sugli allori. Io non posso bere vino, ma quel sorso che bevo lo preferisco bianco, secco e leggermente frizzante. Ma sono schietta anch’io! Buona cena-

        Mi piace

    • anche a te cara Bea! Facciamo in modo tutti di renderlo sereno, proficuo gioioso e un poco piu’ calmo di quello appena trascorso. Ognuno nel suo piccolo faccia la propria parte di onesto e sincero cittadino, senza falsita’ o arzigogoli che potrebbero arricchire momentaneamente se stessi ma nel medio/lungo periodo danneggiare sicuramente gli altri. Ed io non desidero che cio’ avvenga, per il bene di tutti! Iniziamo da ora, da subito. Ti mando un abbraccio colmo di bene e di speranza,

      Mi piace

  2. Oggi 4 gennaio 2015 abbiamo smobilitato albero, presepio e addobbi vari. Purtroppo stanotte la piccola ha avuto un virus gastro intestinale dei più feroci che io mi ricordi. e’ stata la notte dell’innominato oggi ha anche febbre ma i “condotti” si sono chiusi. reggio emilia è infestata da questi virus come ogni anno durante questi periodi. E’ altamente probabile che abbia contagiato anche noi adulti, quindi ci prepariamo a questa guerra “intestina”. in genere io devo andare al Pronto Soccorso, faccio sempre le cose in grande e a casa non riesco a gestirlo. vediamo un pò come andrà a finire. Sono piuttosto triste, stanca per la notte in bianco e molto preoccupata! Che inizio d’anno coi botti per bacco!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...