Bambole: non c’è una lira..

La famosissima ed infausta frase, veniva proferita da TINO SCOTTI <alla fine del varietà televisivo dal "Rete 1" Il regista era Antonello Falqui antonellofalquieisabellabiagini
Gli autori di questo simpatico programma che guardavo sempre, erano:Maurizio Costanzo, Gino Landi, Marcello Marchesi, Dino Verde. Pippo Franco interpretava il ruolo del comico,Christian De Sica era il giovane brillante,Isabella Biagini era la soubrette, Loredana Bertè”Loredana Bertè era Dori, la soubrettina ,Leopoldo Mastelloni il cantante-ballerino-porteur. foto042big(Nella foto il cast di “bambole non c’è una lira!)Tino Scotti quello del confetto Falqui per intenderci! faceva la parte dell’impresario diceva la frase che vi riporto alle ballerine/soubrettes, se gli incassi della serata erano stati pochi e sparuti!tinoscotti.pg
Era la battuta finale di tutte le puntate, le quali ripercorrevano cronologicamente i primi decenni del secolo, quando l’avanspettacolo era una forma diffusa di arte Oggi purtroppo questa forma di spettacoli non esiste più e ne hanno fatto parte grandi nomi di artisti Italiani come Gino Bramieri, Macario, Totò, Gabriella Ferri, Don Lurio con i suoi famosi balletti, Loretta Goggi e Gianni Brezza (suo marito) e altri ancora!  Non a caso nella puntata ambientata nel 1943, durante i giorni successivi allo sbarco delle truppe americane in Italia, la frase finale viene modificata in “Bambole, non c’è un’amlira”. Nelle foto l’inconfondibile scatola del Confetto (purgativo) Falqui..”basta la parola!”. Inoltre ci ricordiamo un giovane e scanzonato Antonello Falqui, accanto ad una bellissima “svampita” Isabella Biagin altra icona del cabaret o avanspettacolo! Arriviamo ai giorni nostri e constatiamo che mai frase fu più vera di quella! Un presentimento atavico ma moderno ed allora, ho voluto rappresentare la crisi mondiale e quotidiana che non accenna ad allentare la presa, così a modo mio. bambole

bambolaconorsoe gattinocasa-di-bambole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...