Le escort di lusso al potere per sempre.

Stamane alle 6 ero in piedi apprestandomi a consumare sola soletta, la mia prima parca colazione! Accompagnata dal concerto soave di cardellini, fringuelli, colibrì e passeri forse solitari, butto l’occhio al cestone di vimini che mi aspetta sempre al varco, stracolmo di biancheria da stirare. In queste giornate molto calde, approfitto del fresco mattutino e del silenzio ancora presente in casa per svolgere i compiti più faticosi, uno tra i quali è lo stiro, non consigliabile nelle ore calde della gioranta! Mentre gli altri se la dormono beatamente sino alle 7.20 io, assonnata ma ridente, tolgo le pieghe agli abitanti di casa o almeno ci provo con tenacia e apretto! Non capisco bene da dove nasca il problema. Invece di diminuire, la biancheria spiegazzata, aumenta in modo esponenziale: più stiro e ripongo nei cassetti, più mi ritrovo in lavanderia (la mia, gestita da me…..!) cime e vette di indumenti da lavare e di conseguenza da stirare! Forse l’estate e ci si cambia maggiormente? Forse perchè, come dice Bianca, lavo anche quando non ve n’è bisogno? O forse, chi lo sa, i panni sporchi non riusciamo più a tenerli solo in casa nostra?Altri se ne sono aggiunti e non ci stanno più come volume ed ingombro: sono panni pesanti, puzzolenti, marci e putridi, biancheria intima e non, sporca e vergognosa che ci marchia  a fuoco come tanti emeriti delinquenti e impresentabili. Anche agli occhi dei nostri figli lo siamo e questo è ciò che mi arreca più dolore.Altre volte mi sono sentita un cesso perchè sono Italiana, ho anche scritto un libro inerente l’argomento, ma trovo sia lapalissiano dirvi che io, non c’entro nulla.Caro bugiardo Matteo con il naso lungo, smettila di fare le prediche al vento e di farci credere che siamo tutti dei bravi bambini!  Sarebbe meglio che anche tu ti andassi a leggere il mio saggio (in ambedue i sensi di marcia) ed anticipatorio libro, dal titolo “PIACERE! IO SONO UN WATER”,se ce la fai a capirlo! Perchè cavolo, per non dire, ..zzo! è semplice da capire: qua se non rubi o non ti prostituisci non fai carriera, non hai più un lavoro e non sei nessuno.Se non entri in quel mondo da dove non uscirai mai più, cioè nel girone degli sporcaccioni e dei delinquenti, non hai dignità. Le parole udite dal primo telegiornale del mattino sono state come una serie di piccole pugnalate allo stomaco, inferte una dopo l’altra. “Se il tale non accetta con le buone maniere, di fare ciò che gli chiediamo, lo compriamo coi soldi, “così sctim a post”! Come se gli esseri umani fossero uva, pane o pasta da comprare per pagarla un tanto al chilogrammo! La tratta dei corpi umani la definirei, quindi possiamo trattare sul prezzo, ma questo è un tram nel quale se sali, poi non scendi più per tutta la vita. O se scendi è perchè sei morto ammazzato da noi! Parole dure quelle dei giornalisti di stamane, ma parole vere e sincere che devono necessariamente farci riflettere e pensare che abbiamo toccato il fondo del barile. E in fondo non c’è l’olio buono o il miele, in fondo c’è solo cacca! Tutto questo è disgustoso! Siamo tutti al pari di un’emerita merda,(quando ce vò, ce vò) pestata e ripestata dalle prostitute di lusso al potere, che per aiutare tuo figlio a trovare un’ occupazione al Comune di pincopallino, ti fanno un atto orale improprio (Clinton docet!) e poi ti chiedono 225.000,00 euro, perchè sai con l’inflazione…. Amici ed amiche, dobbiamo volente o nolente accogliere quei panni sporchi dei nostri governanti, che per andare avanti hanno sporcato di tutto. E vi assicuro che le loro macchie non sono quella della “pesca” che prima o poi, a furia di dai e dai, sfrega e sfrega, vengono via. Quelle son macchie di sangue, quelle sono le conseguenze dei quel cancro che ci sta mangiando un giorno dopo l’altro, a furia di scandali e di mazzette milionarie, che una come me, con solo una di quelle, ci campa una vita! O forse più di una vita e gliene rimane pure per aiutare chi ne ha veramente bisogno! Con queste prerogative d’inizio week end, giuro che mi è andata di traverso la colazione!Hanno rovesciato tutto, capovolto le regole, svuotato le tazze, messo coperchi laddove non ne occorrevano, per togliere la puzza del tanfo. Ma ora che ci hanno confermato ciò che sospettavamo, siamo tutti più tranquilli di sapere! Forse forse ci stanno dicendo che il mestiere più antico del mondo è ancora quello che rende di più? E ce lo dicono nemmeno velatamente, come una img-20160101-wa0022.jpg foto con tentativo di velo sopra all’obiettivo…mi sono accorta ora che l’obiettivo della mia macchina ha una macchia sul fondo, a proposito….Un macchia nera, non è uno scherzo! e vorrei tanto sapere il perchè….

Pubblicato da Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, sul blog e al 3204380039! Chiama

7 pensieri riguardo “Le escort di lusso al potere per sempre.

  1. Ciao cara, ho letto il tuo articolo e trovo che tu abbia perfettamente ragione.
    Purtroppo ormai per essere qualcuno e avere un posto nella società ti devi vendere.
    E’ davvero una cosa terrificante.
    Il servizio di cui hai postato le foto è molto bello, complimenti.

    "Mi piace"

    1. Sì cara Dama, hai perfettamente ragione! E’ sconcertante come lo è il fatto che questa articolo passi inosservato e nessuno esprima una propria opinione! Non per far salire le statistiche ma perchè credo valga la pena parlare anche di queste cose serie! Siamo destinati ad un declino inevitabile, forse non lo abbiamo ancora compreso?? Per quanto riguarda il servizio da caffè ,denominato “I Promessi Sposi” era dei miei genitori, è un Bavaria autentico del 1942. Uno dei pochi regali delle loro Nozze! E’ in porcellana non troppo sottile, la particolarità sta nel fatto che i bordi sono in puro oro zecchino e assomiglia molto ai servizi dell’Angelika. Ne abbiamo salvate sei, più caffettiera, lattiera e zuccheriera!

      Piace a 1 persona

      1. E’ bellissimo! Complimenti!
        Per il resto, purtroppo, penso la gente viva con il prosciutto sugli occhi, ci sono cose che fa comodo non vedere. Non lo dico per cattiveria, ma è una cosa che noto anche tra amici, se si parla di queste cose tutti iniziano a dire “Ah ma non fare questi pronostici pessimistici, vedrai che presto le cose migliorano” Mah….

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: