Ikea e le famiglie.

Quando piove o c’è umidità, quando il tempo minaccia freddo e neve c’è una tradizione consolidata negli anni dalle mie parti, per trascorrere in allegria un sabato o una domenica: quella di andare a fare un giro all’ Ikea di Parma o di Bologna per trascorrere una giornata intera o il pomeriggio. Questo enorme discount del mobile e dei complementi d’arredo, dal bicchiere al tappeto, dal salotto al rubinetto è il regno per eccellenza di coloro che con cacciavite, martello e chiodi ci sanno fare per davvero. Ieri pomeriggio stante la giornata piovosa ed umida, anche noi siamo andati a fare il primo dei tanti giri che faremo durante l’autunno/inverno 2015. Verso le 15.00 il negozio era colmo di persone con volti sorridenti, le voci cinguettanti, tutti  muniti con il metro in carta, il block notes e la matita per prendere appunti e misurare mobili. Ho potuto notare non solo la classica famigliola, moglie marito figlio/figli, ma tanti passeggini che se a volte impediscono un poco il cammino, fanno tanta tenerezza e trasmettono serenità e senso di unità. Ci sono sempre coppie di futuri sposi che spesso devono fare i conti con un budget ben preciso, coppie di sposi già collaudati che desiderano aggiungere o sostituire qualche arredo. Ad Ikea si possono fare anche incontri interessanti, dal momento che vanno a visitarla uomini e donne single in procinto di lasciare la casa di mamma e papà! Quindi devono pensare al futuro arredamento che sia essenziale in genere, moderno, fresco e poco costoso! Ho visto anche persone meno giovani ,tanti nonni e nonne,  che si fanno consigliare magari dalla figlia o dalla nuora ed erano sorridenti ed increduli mentre spingevano il loro carrello! La mentalità di chi compra un prodotto IKEA è certamente una mentalità molto pratica, organizzata, che ottimizza spazi e tempo, che bada alle cose pratiche e funzionali, non ai ghirigori di oggetti e suppellettili che seppur di un certo pregio richiedono una manutenzione ed un costo per pulizia non indifferente! Il compratore simbolo del grande mondo Ikea, e sa come inventarsi un arredamento e come dicevo prima non ha problemi con il “fai da te”!. Anzi! Quando va alla cassa con il suo carrello pieno stra colmo di assi e ripiani ha l’aria felice e soddisfatta e pregusta il momento in cui vedrà realizzata la sua opera! Con le istruzioni dettagliate all’interno delle confezioni, da seguire passo passo è impossibile sbagliare, ma ripeto occorre amare questo stile di arredare e vivere la dimora! E’ una concezione ben diversa da chi si serve di architetti ed arredatori, in questo caso è il compratore stesso che diviene arredatore ed ha le idee chiare su come comporre una cucina o arredare la cameretta dei bambini! Le soluzioni proposte sono infinite, i colori e le forme non hanno limite, anche se a volte ( e questa è una nota negativa!) la qualità non è eccelsa. Ma chi compra IKEA lo sa, lo ha imparato e se si vuole un pezzo che sia intramontabile e che duri parecchi anni deve spendere di più. Ma questo è nella logica delle cose, occorre diffidare dei prezzi troppo bassi. Anche chi come me, ama l’antiquariato o il vintage, è sempre tentato di acquistare tavolini o librerie, scaffalature o cuscini colorati per spezzare la serietà ed il rigore dei pezzi antichi. Quando ci sono quelle giornate di nebbia che puoi tagliare con il coltello io e le mie amiche decidiamo sovente di andare a visitare Ikea per scoprire le relative novità, rimanendo anche a  pranzo! Oserei dire che questa ditta svedese, famosa in tutto il mondo è nata nel remoto 1943, ma le sue origini si devono al fondatore Ingvar Kamprad nato nel 1926. Questo colosso, nato per le esigenze delle famiglie con bambini non ha certo bisogno di pubblicità per questo ne parlo con un occhio personale spassioanto e per come l’ho vista io ieri, anche se mi sono recata all’interno dei loro mega-store decine di volte! Quando entri e percorri la scala mobile e vedi come sono attrezzate le varie aree, ti viene subito in mente il concetto di “famiglia”. A partire dalle toilette attrezzate con i fasciatoi per i bebè, all’area gioco per i più grandicelli , lo spazio bar, l’area ristorante, i tavolini per pranzare, le ampolline ed i vassoi che poi trovi nell’area di vendita…E’ tutto colorato, allegro ed accogliente e tutta l’armonia frizzante, rende questo enorme supermercato per la casa un luogo ludico dal quale non si riesce ad uscire se non con un acquisto! A volte lo paragono nella mia mente alla fabbrica del cioccolato del famoso film ….TORTA DI RICOTTA E CIOCCOLATO FONDENTE 015biscotti piadot 006

Per me è impossibile non comprare almeno una di quelle  candele profumate che mi fanno impazzire! Anche se non era in programma e non se ne ha bisogno, non si resiste alla varietà di oggetti ed oggettini. Una volta usciti e diretti al parcheggio, sembra che non potessimo fare a meno proprio di quel runner o di quei piatti e bicchieri colorati! Ikea è un’azienda multinazionale presente con 345 centri di vendita in 42 paesi. Gran parte di questi centri sono in Europa, dove fattura il 70 per cento circa del fatturato globale. Gli altri centri di vendita si trovano negli Stati Uniti, in Asia, in Canada, in Australia. Per farla breve (se ci riesco!), quando si esce si va a casa soddisfatti, contenti e sereni e la nebbia o la pioggia non danno più fastidio. Si dimenticano per qualche ora i problemi quotidiani immergendosi in un mondo pulito e sano che trasmette sempre odore di famiglia. TORTA DI RICOTTA E CIOCCOLATO FONDENTE 003

Si torna a casa con l’acquisto, forse inutile, forse utile anche se non sappiamo dove lo collocheremo, oppure ci sentiamo realizzati perché abbiamo trovato la cucina dei nostri sogni. Ognuno con i propri pensieri, ognuno appagato per le novità proposte, qualcuno leggermente deluso… però su un punto siamo tutti d’accordo: l’amore per la nostra casa e per la nostra famiglia ora ha un ingrediente in più.

Annunci

13 commenti

    • Non ti nascondo che la prima volta che vi entrai anni fa, ebbi un attacco d’ansia nel vedere tutta quella roba! Poi con il passare del tempo ho acquisito una tecnica tutta mia, o forse adottata anche dagli altri milioni di visitatori. Se vado con uno scopo ben preciso e so già che acquisto farò, mi dirigo nel settore scelto. Non guardo e non mi soffermo nelle altre aree altrimenti mi perdo come dici tu! Ma non prima di aver consultato a casa, il fornitissimo e dettagliato catalogo ed aver scelto quale oggetto o mobile vorrei acquistare. Se invece vado con lo scopo di trascorrere un pomeriggio nel quale me ne starei sul divano a pensare, vado là e come viene viene: sguardicchio un pò di qua e un pò di là, rimango seduta al bar con marito o amiche a ricamare chiacchiere e magari, al piano di sotto compro un oggettino che anche se non mi serve mi piace molto. Ikea offre da anni oggetti ed arredi sempre uguali nel tempo che hanno fatto la loro storia, ed in questo è un’azienda non moderna ma classica. Ti ricordo pezzi intramontabili come la libreria componibile a piacimento “BILLY” o la comodissima poltrona che possiedo anch’io “POANG” o la serie BRIMNES per le camere da letto! In fin dei conti i pezzi che propone sono sempre quelli, può cambiare al massimo il colore o la disposizione ma i nquesto senso rimane un’azienda classica. Poi in certi momenti dell’anno fa uscire qualche pezzo novità, per poi temerlo per altri vent’anni! Buona mattina cara Irene! Come stai??

      Liked by 1 persona

    • Eccomi qua cara Beatrice! Caldo estivo anche oggi qua da noi: ho avuto la brillante idea di mettermi a stirare alle 15 ma ho dovuto accendere il condizionatore. Poi ho smesso e l’ho spento perché iniziavo a starnutire e a tossire. Non avendolo mai usato il tutta estate se in un qualche locale è acceso e fa troppo freddo me ne accorgo subito. Buon pomeriggio a te! Un caro abbraccio affettuoso.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...