E se fosse uno di quei giorni che…

È uno di quei giorni che
Ti prende la malinconia
Che fino a sera non ti lascia più.
La mia fede è troppo scossa ormai
Ma prego e penso fra di me
Ornella_Vanoni_3
Proviamo anche con Dio, non si sa mai
E non c’è niente di più triste
In giornate come queste
Che ricordare la felicità
Sapendo già che è inutile
Ripetere: chissà?
Domani è un altro giorno, si vedrà.È uno di quei giorni in cui
Rivedo tutta la mia vita,
Bilancio che non ho quadrato mai.
Posso dire d’ogni cosa
Che ho fatto a modo mio
Ma con che risultati non saprei.

E non mi son servite a niente
Esperienze e delusioni
E se ho promesso, non lo faccio più.
Ho sempre detto in ultimo
Ho perso ancora ma
Domani è un altro giorno, si vedrà.

È uno di quei giorni che
Tu non hai conosciuto mai
Beato te, si beato te.
Io di tutta un’esistenza
Spesa a dare, dare, dare
Non ho salvato niente, neanche te.

sfilata abiti da sposa cervarezza 2014 466

Ma nonostante tutto
Io non rinuncio a credere
Che tu potresti ritornare qui.
E come tanto tempo fa
Ripeto: chi lo sa?
Domani è un altro giorno, si vedrà.

E oggi non m’importa
Della stagione morta
Per cui rimpianti adesso non ho più.
E come tanto tempo fa
Ripeto: chi lo sa?
Domani è un altro giorno, si vedrà.

Domani è un altro giorno, si vedrà
Tomorrow is another day, we’ll see.

Autore: Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, su VINTED, SUBITO.IT. SE HAI BISOGNO CHIAMAMI X COSE SERIE al 3204380039!

10 pensieri riguardo “E se fosse uno di quei giorni che…”

  1. A volte un senso di malinconia, sembra impossessarsi, senza rimedio, di noi e
    la stagione autunnale accentua queste sensazioni, forse perchè lascia sfumare
    quelle solari giornate estive. Cerchiamo di vedere sotto un’ottica di positività
    ogni momento di vita, per viverla con più armonia…
    Buona serata e un saluto,silvia

    "Mi piace"

    1. Buongiorno Silvia e benvenuta! Mi scuso se non ho potuto rispondere ieri, non sempre riesco a farlo quando vorrei! E’ vero ciò che scrivi e se ci fai caso sono le stesse sensazioni che si provano durante le festività. Soprattutto quelle Natalizie, a seguire le Pasquali e a volte anche il Ferragosto. E’ come se mancasse qualcosa o ancor peggio! una persona cara, una persona che abbiamo amato molto. Le feste vogliono oltre al consumismo sfrenato offrire un’immagine di felicità piena e di famiglia perfetta. Sappiamo che non è così ma quella vena di malinconia mentre si guardano le luminarie ed in questi giorni guardando le foglie cadere. Buona giornata e oramai buon pranzo: se credi ritorna a trovarmi!

      "Mi piace"

    1. Ciao Carissima Bea! Sono tornata ora dalla super spesa del mercoledì di fine mese ,dove nel supermercato “L’affare” del gruppo “Rossetto” l’ultimo mercoledì di ogni mese applicano lo sconto alla cassa del 10%. Non è poco, ma come potrai immagianre c’erano code chilometriche ed ho impiegato direi tutta la mattina. A parte la prima mezz’oretta della mattina, nella quale con una mia carissima amica d’infanzia, si chiama acnh’ella Roberta( sono circondata da Roberte…) ci siamo prese un caffè in uno bellissimo bara di Canali ed abbiamo chiacchierato un pò. Non ci vedevamo da prima dell’estate e ci ritagliamo ogni tanto dei piccoli pezzi tutti per noi. Anche questo è un proseguo d’amicizia e va coltivato e tenuto ben stretto. Anche se si tratta solo di mezz’ora! Ornella Vanoni come Mina sono personaggi unici nel loro genere, la canzone oggetto del post mi calza a pennello anche oggi….Un caro saluto!

      "Mi piace"

    1. Buongiorno, ci provo ma con due figli e una quotidianità molto intensa ed impegnativa. A 51 anni far quadrare tutti i conti di casa intendo i settori della vita non è facile. Potrei dare una spintarella ma poi i danni sarebbero forse grossi…Non so se il gioco vale la candela. Comunque sto facendo dei programmi tutti per me, questo sì! Grazie d’essere passato di qua!

      Piace a 1 persona

  2. Canzone meravigliosa, che adoro. per la malinconia, anch’io la sento in questo periodo, penso sia la stagione, l’autunno e soprattutto la diminuzione graduale di luce che ci da questa sensazione … Un abbraccio

    "Mi piace"

    1. Ciao Crì, come stai, malinconia o malinconoia a parte? Direi che ne siamo tutti un poco colpiti, sicuramente la diminuzione della luce quotidiana è uno dei motivi per il quale sentiamo tanta nostalgia di quel sole accecante edi tutta la buona vitamina D che ci regala. Ma direi che non è il solo motivo per avere tristezza, depressioni e malinconie varie. Se vogliamo vederla sotto un’ottica più ottimista direi che l’autunno per i suoi colori ed i mutamenti che avvengono in natura, è per me la stagione più bella delle quattro! Peccato che non ritrovo più la mia macchina fotografica, nel week end deciderò cosa fare, se comprarne un’altra o usare lo smartphone di mio marito. Non voglio perdere questi colori, queste foglie che danzano e si posano ovunque, l’uva colta e quella ancora attaccata alle vigne….Un abbraccio grande anche a te! Torna presto.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: