Torta di Natale al cucchiaio per tutti!

Il periodo è quello giusto per preparare pietanze e dolci che richiedono un tempo più lungo di lavorazione e maggior uso di ingredienti. Tali piatti, molto più elaborati e senz’altro più calorici, tendo a prepararli durante le festività natalizie! Richiedono desiderio di Natale, voglia di musica in sottofondo e profonda passione per ciò che si cucina.  Un’altra torta adatta al periodo freddo che mi viene piuttosto bene è la torta alla ricotta e cioccolato fondente. Viene chiamata anche Torta sbriciolata di ricotta e cioccolato, oppure CHEESECAKE all’Italiana! Amiche, sorelle e consorelle varie, sapendo della mia passione anche per la cucina, in tre giorni me ne hanno commissionate sei! Motivo per cui mi sono assentata dal blog! Saranno riuscite tutte bene? Io mi auguro di sì, l’impegno ce l’ho messo tutto ed il profumo sparso per la casa faceva supporre che il risultato fosse degno d’onore. Vado con piacere ad elencarvi gli ingredienti:

per la base: 300 gr di farina (io uso sempre la mitica Spadoni per dolci già lievitata!). 100 gr di zucchero bianco, 100 gr di burro a temperatura ambiente, 1 uovo intero,   1 bustina di lievito, 1 cucchiaino da caffè di bicarbonato, 2 bustine di vanillina

Per il ripieno: 500 gr di ricotta, 150 gr di zucchero bianco, 2 cucchiai da minestra di Sassolino (se gradito), 120 gr di cioccolato nero fondente.

Verso in una capiente ciotola la farina, la vanillina, il bicarbonato ed il lievito. Setaccio con un colino a maglia fitta il tutto e lo travaso in un’altro recipiente. poi aggiungo lo zucchero, il burro sciolto, l’uovo ed inizio a lavorare il composto con la punta delle dita fino ad ottenere delle grosse briciole.TORTA DI RICOTTA E CIOCCOLATO FONDENTE 001

Ricopro il fondo di una teglia o tortiera rotonda, foderata in precedenza con carta da forno bagnata e strizzata bene. Metterò solo 3/4 delle briciole in modo da avere uno strato spesso. A parte TORTA DI RICOTTA E CIOCCOLATO FONDENTE 003 usando le fruste elettriche, trito il cioccolato fondente in modo grossolano e lo aggiungo alla mia crema di ricotta, infine verso i due cucchiai di liquore Sassolino, molto usato dalle nostre parti per la preparazione di diversi dolci!TORTA DI RICOTTA E CIOCCOLATO FONDENTE 009TORTA DI RICOTTA E CIOCCOLATO FONDENTE 008Naturalmente in questa giornata di sole, il “gattaccio” bianco e nero, quello più selvatico tra i tre che circolano intorno a casa mia, dove va ad appoggiarsi? Ma al calduccio del tetto di questa casetta porta attrezzi da giardino! Si mette sempre nel suo angolino e oggi si è fatto anche toilette!buon_natale

Proseguendo con la nostra ricetta, ora ricopro le briciole sulla tortiera con la crema di ricotta e cioccolato, poi completo cospargendo con il resto delle briciole che ho tenuto da parte prima. Ho infornato nel forno già caldo a 180° e ho lasciato cuocere per 35 minuti. Per aiutare la cottura della torta nella base, lascio in forno 4/5 minuti in più con la funzione di “calore solo sotto”! Ed ecco il risultato:( il piatto piano con le rose, fa parte di un servizio di piatti per 12 persone. Royal Albert, decoro con le rose e bordo in oro zecchino, serie “American Beauty”!)   Buon appetito a tutti!TORTA DI RICOTTA E CIOCCOLATO FONDENTE 015

Annunci

20 commenti

  1. Hai ragione, questo e’ il periodo dei cibi che richiedono lunghe preparazioni, infatti io tra ieri e oggi ho fatto le pastiere, una in particolare un po’ diversa dalle altre, postero’ le ricette nel blog, non questa settimana, la prossima, 🙂 Il tuo dolce e’ buonissimo, non ho mai usato il liquore “sassolino” devo provarlo, mia figlia adora spezie e l’anice! Ti abbraccio cara, buon weekend, tanti baci, ❤

    Mi piace

    • Ciao Gian paolo, rieccomi qua. i giorni frenetici hanno già preso il sopravvento e tra incontri e torte da recapitare sono già stanca prima che sia la Vigilia. mi sto occupando anche del ripristino del Presepe e molto probabilmente nei prossimi giorni saremo a Tele reggio per parlarne in diretta. Sono molto stanca, oggi poi a terra come le ruote di un’auto…

      Liked by 1 persona

      • Abbiamo raggiunto il primo step: 1500 firme per il ripristino del Presepe. Ora andremo a tele Reggio (tele locale molto seguita!) per parlare delle ns intenzioni di rivederlo ricollocato degnamante, poi vorremmo andare a parlare con il nostro sindaco e per ultimo, dal nostro vescovo Mons. Massimo Camisasca.Questo sarebbe il programma, vi terrò volentieri aggiornati. per quanto riguarda il blog, sono priva di idee, esausta, non voglio pubblicare dei “riempi spazio” come già mi è capitato in passato. Quindi attendo che mi tornino idee, quando inizio troppo presto con i preparativi del Natale poi arrivo a giornate tipo oggi che lo “vomito”. Ho già incontrato un paio di amiche e un’amica con famiglia per relativo scambio di auguri e pensierino, ma vorrei fosse già tutto finito. Ed ogn ianno ci ricasco, ed ogni natale il sant’uomo mi dice” fabiana aspettiamo l’otto di dicembre per addobbare, senò ti stanchi”! Ed ogni Natale ha ragione, sono io che sono zuccona….

        Liked by 1 persona

      • Davvero Gian Paolo! oramai mi convinco che i giorni più belli ed intriganti sono quelli che precedono il 24/25/26 ed eventualmente il 31. Anche se si corre, sembra che il mondo debba finire e si vorrebbe fare tutto ciò che non si fa durante l’anno. Ma non è tecnicamente possibile, le amicizie ad es bisogna coltivarle tutto l’anno e non ridurre a un’ora d’incontro pre natalizio, amicizie ed affetti che durano tutto l’anno. Oppure, nel caso contrario, certe persone si è “quasi costretti” a vederle solo per Natale. Come incontrarle ai matrimoni, ai funerali…. e per Natale. Brutto obbligo però, non sentito nel cuore ma dovuto.Tu che cosa ne dici?b

        Liked by 1 persona

  2. Deliziosa e invitante. Sono certo che l’aspetto è pari al suo gusto. Sicuramente un esempio di cucina molto adatto a questo periodo natalizio.
    Un sorriso per un sereno proseguimento.
    ^___^

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...