Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Giornata persa.

Ieri e’   stata una giornata nella quale mi è  sembrato di non aver vissuto. Ho trascorso un intera mattina in ospedale dalle otto alle quattordici. Da un reparto all’altro, dalle casse per il pagamento ticket all’attesa dei medici in stra ritardo, che ti visitano con il telefono che suona in continuazione. In un reparto dove mi hanno mandata, denominato “ambulatorio per le urgenze ” mi era stato assegnato un orario per essere visitata. Invece il medico di turno, finito il suo turno se n’è  andato e l’altro che doveva dargli il cambio si è  presentato dopo un’ora. Quindi ambulatorio delle urgenze sguarnito del medico, seduti fuori quattro cretini tra i quali io. Un signore accompagnato dalla moglie, una signora anziana nel bel mezzo di una colica renale!  Io con male ad un fianco scambiato per problema ai reni o agli ureteri dall’anestesista.. finalmente dopo due ore e mezzo d’attesa e un’altra ecografia ai reni, il medico tra una telefonata e l’altra è  riuscito a parlarmi e a dirmi che il problema non era urologico. Le fitte al fianco sono dovute alla  schiena ed ai problemi che ha. Mi è  venuta anche la febbre forse per la stanchezza, forse per la tensione forse per il pensiero e la stanchezza di aver tentato molte strade con scarsi risultati. Penso alle persone ricoverate, a chi non ha più speranze a chi convive con il dolore cronico tutti i giorni. La prossima settimana inizierò  con piscina e tecar, mi hanno dato nuovi medicinali ma io ne posso assumere solo alcuni. Perdo i giorni ed il senso delle ore che mi scivolano via senza che io possa fare molto. Mi sono affidata ad anestesista per la terapia del dolore, al neurochirurgo, alla fisiatra ad esami e indagini, a medicine e pareri. Mi chiedo se la strada della fisioterapia sarà  quella giusta per riprendere a condurre una vita quasi normale. Da due mesi le mie attività  quotidiane si sono ridotte ai minimi termini ed in questo modo la mia qualità  della vita è  peggiorata moltissimo. Non vedo la fine del tunnel e non riesco a pensare ad altro.

Autore: Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, su VINTED, SUBITO.IT. SE HAI BISOGNO CHIAMAMI X COSE SERIE al 3204380039!

34 pensieri riguardo “Giornata persa.”

  1. La mia salvezza è stata la piscina, unita ad un ottimo osteopata, che ha tra i suoi pazienti ballerini e sportivi. Comunque la piscina è stata per me fondamentale. E’ importante essere costanti e non smettere mai.
    Ci vuole tempo ma ne uscirai fuori piano piano. E non dimenticare di pensare sempre positivo 🙂

    "Mi piace"

  2. Buonasera Fabiana,
    coraggio! Spero che le cure fisioterapiche unitamente a tutto l’affetto dei tuoi cari riescano ad alleviare il tuo dolore quanto prima.
    Non so se hai gia’ gli esiti della risonanza o se il fisiatra e’ in grado di prescrivere i ciclii di fisioterapia anche senza di essi.Comunque continua ad avere pazienza e non arrenderti,
    fai pure esami ed accertamenti vari.
    Saluti.

    Renza

    "Mi piace"

    1. Ciao Renza! Si ho tutti gli esiti della risonanza che evidenzia le ernie più o meno simili a quelle di 5 anni fa. Si è però aggiunto un aggravamento notevole dell’artrosi. Segno mi ha detto la fisiatra che non l ho curata a dovere con piscina ed altro. Da lunedì inizio e farò ciò che devo.Grazie per il tuo pensieto

      "Mi piace"

      1. Io sono di natura quasi privo di peli sul corpo… allora farti fare bella 😀 hai ancora mal di schiena ??? Mi dispiace … Bussi cara Fabiana

        "Mi piace"

      2. Ne ho pochissimi, dopo la menopausa sono spariti anche quelli. Ma sulle gambe ne sono rimasti un pochino, voglio cominciare a mettere le gonne e mi sto abbronzando le gambe, quindi li tolgo. In Italia c’è la mentalità di essere depilate in ogni punto del corpo si possa vedere, cosa stupida forse ma altre donne europee queste”menate” non ce le hanno. Mi sono alzata con una punta di male alla fascia lombare, ora faccio gli esercizi poi vado. Cerco di non pensarci e se posso non volgio prendere anti dolorifici! Buona mattina cara Pif!

        "Mi piace"

      3. sulle gambe non gli ho mai avuti … nemmeno sulle braccia … io sono di natura bionda ho le sopraccigli chiarissimi me lo coloro ogni giorno 😀

        "Mi piace"

  3. Immagino il tuo senso di frustrazione tra dolori e pensieri negativi. Certamente per chi fino a poco tempo fa era attivo e con le giornate piene d’impegni, il doverli centellinare per non peggiorare la situazione deve essere un supplizio, accompagnato da dolore.
    Coraggio e vedrai che il il tunnel finisce e torni alla luce.
    Serena serata

    "Mi piace"

      1. Ciao, un filino meglio con nuove compresse. Un filino… ieri fatta prova generale per sfilata di domani ed è andata bene, non mi sono affaticata. Oggi riposo tutto il giorno in vista di domani. Grazie per tuo interessamento. Buon venerdi pomeriggio!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: