Torta di Giugno.

tortadi 002Il fresco e grigiastro pomeriggio di questo ambito primo giorno di Giugno, mi ha ispirato a preparare il mio cavallo di battaglia, in fatto di torte semplici. Era moltissimo tempo che non rimanevo in piedi circa  più di un’ora, tempo che occorre per la preparazione della torta e per rigovernare la cucina.La torta pare semplice da preparare, ma i tegami e gli attrezzi che si adoperano sono sempre tanti ed io sono una di quelle Dirigenti che sporca molti utensili. Se per es. peso lo zucchero dentro ad una ciotola che ovviamente non risulta sporca, non la uso per metterci dentro i tuorli. Nella ciotola della farina non metto il limone grattugiato, poi uso un grande recipiente per mettere  le mele a macerare con il Sassolino e lo zucchero…Un bicchierone alto per gli albumi…Insomma per arrivare ad ottenere il risultato ambito e profumato ho acceso la lavastoviglie di pomeriggio e devastato la cucina! tortadi 001 Poi però la schiena ha cominciato a dare segni di stanchezza e mi sono fermata. Ora rimango un poco seduta al computer, poi a fare esercizi Mackenzie e poi di nuovo un pochino in piedi! Mi sono dovuta abituare a dei lenti movimenti, calibrati e pensati prima di eseguirli, mi sono sentita molto “imbranata” nel fare la torta dopo tanto tempo ed ho dovuto sovente seguire il libro delle ricette. E dire che la  faccio da tantissimi anni ad occhi chiusi! Il mio mondo da quel 28 Marzo è cambiato, ogni gesto è prima pensato ed ho paura di commettere qualcosa di sbagliato che mi porti a regredire o a farmi male.  Sono diventata molto lenta a far tutto, io che ero una saetta, questa cosa mi destabilizza e mi fa capire che contro il dolore non si può far nulla se non assecondarlo. E’ molto dura cambiare le abitudini soprattutto a 52 anni, mettiamola così: anche questo tratto di vita è un’esperienza nuova che mi arricchirà in altri versanti. Per ora vado a tagliarvi la torta e vene offro con piacere una fetta: 173 fette non so se riesco ad ottenerle però ci provo… tortadi 004( decorazione nuziale: coppia di sposini che si mettevano sulla torta a più piani. Questi sono del 1971).

 

Annunci

15 Comments

      1. Giusto !!!
        Anche qui a Torino fa freschetto e con la scusa di cucinare qualcoda al forno uno ne approfitta per scaldarsi un pò….
        Un saluto dame e dai pupazzovi

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...