Coinvolgimento.

Quando scende la sera

e la luce diventa tutta nera,

vengono a galla i pensieri

quelli nascosti e più veri.

Tutto svanisce, tutto si confonde

 la mente vaga amena, tra le onde.

Scemano le voci, s’attenuano le risate

per fare posto alle scene bramate.

Vorrei non finisse mai questo momento

nel cuore e nelle vene, pulsare lo sento

ma tu dove sei amore mio immenso?

Laggiù per la strada con vagare in assenso,

una struggente malinconia s’impossessa di me

che non so vivere senza di te!

Torna ancora presto a colorarmi la vita,

sorridi più spesso che la storia non è infinita.

Mi sporgo dal borgo

e osservo il quieto bosco,

dentro al quale ci ameremo ancora

con il profumo che sempre,

riconosco.

20160621_184243.jpgtortadi 004

 

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...