Preparo la camomilla.

Un rito che inizia ai primi giorni di ottobre e termina ad aprile inoltrato. Una coccola per me e per mio marito che ogni sera verso quest’ora ci concediamo. 

Proprio mentre sto scrivendo queste po che ma sentite righe di Buona notte, l’acqua sta per bollire nel bollitore. Io sono già in camicia da notte, la doccia fatta prima di sera ed un plaid di paille mi avvolge sul divano. Stasera scalda l’acqua mio marito, un evento raro perché l’addetta alla preparazione in genere sono io. Stasera sono molto stanca quindi mi sono limitata a mettere la bustina di Melissa per me nella mia tazza e la Ricola già zuccherata per lui. Aggiungo Qualche goccia di limone e voilà! 

Lasciamo qualche minuto in infusione e poi come due bimbi, sorseggiamo la nostra bevanda calda. Sembra banale ma questo gesto, cosi semplice e ripetuto da quando sono piccina mi tranquillizza e mi accompagna alla necessaria serenità notturna. È il mio gesto serale, una complicità con il mio maritone che l’aspetta come l’immancabile bacio prima di dormire. Mi raccomando amici non addormentatevi mai arrabbiati ma datevi sempre un bacio ed in abbraccio vero prima di dormire. Non prima di aver bevuto una sana e calda camomilla.

Annunci

5 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...