Le parole hanno sempre il loro peso.

L’anno nuovo è ricominciato,  tra i soliti problemi quotidiani, le bollette aumentate, i portafogli un poco più svuotati e tanta melanconia e fatica nel ripartire con il passo spedito. Nel togliere gli addobbi del Natale, troppi a casa mia come ogni anno, un certo struggente addio alle statuine mi ha accompagnata. Gli scatoloni come ogni anno sono stati riposti in garage sulle mensole,,ognuno con il titolo di ciò che contiene e, anche quest’anno, con grande disappunto del mio amabile marito, le mensole non sono state sufficienti!

Dopo l’Epifania che tutte le feste se le porta via, ( x fortuna!) di corsa all’ Ikea ad acquistare un paio di mensole in più che ha montato, con non poca disapprovazione…

Ed eccomi qui a salutare un periodo dedicato alla famiglia,  ai regali per figli e nipoti, con in mano la mia amica Befana, niente indigestione x fortuna ed il ricordo delle terme è già un remoto….ricordo per l’appunto. 

Meno male  che come sempre ci sono i giornalisti,  i TG, I quotidiani, le riviste e le chiacchiere del bar o davanti alla Chiesa la domenica all’uscita dalla Messa. Vi chiederete cosa c’entra, vi dico io che c’entra Eccome se c’entra! Ogni anno i ns. Commentatori a bordo TV  con voce tonante e stranita, ci raccontano che è iniziato “L’allarme epidemia dell’influenza, che il picco massimo sarà nel mese di gennaio, che non dobbiamo intasare i Pronti Soccorso, e che occorre osservare regole precise x evitare il contagio…..” Ma no, ma dai,ma chi l’avrebbe detto che tra dicembre e febbraio ogni anno arriva l’influenza? Gia, noi non lo abbiamo imparato che si cura con gli antipiretici, il brodo di pollo, con tanta idratazione a base di acqua, camomilla, succhi di frutta….niente vino ed arrosto  o lasagne che poi ci appesantiscono  e guai ai cappelletti…tanto  riposo a letto, usare gli antibiotici solo in caso di effetti a necessità,  e sotto DIRETTO CONSIGLIO E CONTROLLO DEL MEDICO. Così  come ci dimentichiamo di lavarci spesso le mani x almeno due minuti frizionandole x bene ogni volta che rienriamo in casa, cosi  come, se possibile dobbiamo evitare di stare a contatto con gli “untori”e se proprio dobbiamo accudire i nostri bambini, cioè figli e marito, mettiamoci la mascherina. Ogni inverno che si rispetti usano l’antipatica parola “allarme“, come fosse sempre la prima volta.  Ogni anno il P.S. di parecchie città italiane viene preso d’assalto quando si ha febbre, vomito,dissenteria anche da persone non a rischio complicanze. Impedendo così ad anziani o ammalati seri di essere curati con solerzia. Come la sera di Natale quando mia suocera molto molto grave è rimasta dalle 20 di sera alle 10 della mattina successiva su di una barella ad attendere di essere messa in stanza ricoverata. Almeno non era in terra, direte voi, almeno le  sono passati davanti persone di ogni colore ed etnia,  ma un’anziana novantenne a rischio morte…..chissene frega!!!    Ogni inverno i nostri Giornalisti invece di romperci l’anima dicendo che c’e’ allarme epidemia e che si puo’anche morire per un’influenza (v.Tg di ieri sera ore20….) coda che nel 2017 e’ altamente improbabile…ci tranquillizzino così come stanno cercando di fare con l’altro allarme meningite che mi pare un tantino PIÙ GRAVE.  Mamma e papà me lo dicevano sempre  che la tosse va tossita tutta e  che l’influenza va curata con la regola delle 3 L…..lana, letto, latte e aggiungo laquarta L:  liete e leggere notizie da parte dei TG…..buon anno miei prodi!

Annunci

19 comments

  1. sei ringiovanita nelle foto 😀
    E va bene i giornalisti devono pure campare anche loro. Se togliamo loro anche questo, è meglio usarli con i voucher. 😀
    Tutto bene dalle tue parti?
    O.T. Non preoccuparti per le mensole sarà così anche il prossimo anno 😀

    Mi piace

    • Ciao Gianpaolo che piacere leggerti dopo tanto tempo!grazie dei complimenti graditissimi. Forse il lavoro mi nobilita e mi ha fatto ringiovanire o forse perché ero tornata il giorno prima dalle terme? Qui fa un freddo polare ma anche in questo caso…come dire..se non fa freddo ora quando deve fare freddo?

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...