Lorenzo Guerini: PD  superato il livello di guardia. 

Il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini commenta la lotta interna nel partito, ammettendo che si è superato il livello di guardia.

 

perciò deduco che ora può solo tracimare. E quando un  partito “tracima”, cioè “va di sopra” per usare un detto tratto dal dialetto Reggiano,  fa come il Po. Porterà a galla detriti e scorie radioattive di ogni tipo. Chi poi sarà che va a raccogliere suddetti rifiuti….boh!

Il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini commenta la lotta interna nel partito, ammettendo che si è superato il livello di guardia, Alla vigilia della direzione Dem, Guerini dice: “Finiamola con polemiche inutili che non fanno bene al Pd, si è superato il livello di guardia. Ogni giorno un se o un ma e una condizione”. 

 Aggiungerei una piccola nota a pie’ di pagina: con i se e con i ma la storia non si fa.

Guerini chiede a tutti di “assumere posizioni chiare”: “Domani si terrà una direzione in cui il segretario dirà in modo chiaro la prospettiva che intende proporre al partito e al Paese. Da lì, dalla proposta che verrà avanzata ognuno, mi auguro, assumerà responsabilmente una posizione chiara”.

 Possibilmente in piedi, eretta, ben davanti all’obiettivo da colpire,  altrimenti si rischia di farla tracimare ancora una volta..

Il vicesegretario Dem non fa nomi, ma attacca la minoranza: “Credo sia venuto il momento di smetterla con la tattica dell’aspirazione al logoramento”.

Va bene allora cambiamo tattica : usiamo ora quella antica ma sempre attuale di far credere che gli asini volano e che le cicogne non hanno ancora smesso di recapitare bambini a domicilio.

E ancora: “A dicembre ci è stato chiesto di non fare subito il congresso, poi no elezioni senza congresso, poi no alle primarie, poi sì al congresso ma non “troppo anticipato”. Ora spunta la segreteria di garanzia. A tutti vorrei rispondere così: se si anticipa il congresso lo si anticipa davvero, senza formule fantasiose, ma con le procedure e la strada indicata dallo statuto e cioè convenzioni nei circoli e poi elezione del segretario con primarie aperte. Punto”.


Buon lunedì a chi mi leggerà e un buon inizio settimana anche a chi cambierà canale! Mentre il mio caffè in cialde “Lavazza,  crema & gusto”, mi ha deliziato il palato,  la prima notizia che il mio tablet mi fornisce è quella più sopra riportata. Ho inserito qualche battuta personale a titolo scherzoso, così tanto x stemperare la notizia e renderla il più dolce possibile….aggiungo l’ultima frase del nostro Matteo,  che al ritorno da un ritiro nei boy scout la prima cosa che gli è venuta di dire è stata questa: 

Renzi al Tg1: “Non penso ci sia il rischio scissione, la gente non capirebbe”.

È il caso di dire,  che non ha inquadrato bene la faccenda, gli proporrei un aiutino..

Annunci

6 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...