Capodanno alle Terme con delitto! (Parte prima)

Sleggiucchio qua e là pezzi di vita scritti nei nostri blog. Comodamente seduta nel divano di casa, ancora in “pataglia”, per godermi gli ultimi giorni delle vacanze natalizie. Poi sabato arriva l’Epifania e sappiamo che x dovere o per fortuna, tutte le feste se le porta via. Di ritorno dal consueto capodanno alle terme di Abano, mi accorgo che forse, anzi sicuramente! è l’ultima volta che spreco così tanti soldi per essere all’altezza ( si fa per dire, dato che arrivo solo al metro e sessanta..) del famigerato cenone. Qualche giorno di terme ci può anche stare, relax e acqua calda non possono che giovare allo stato di salute e alla mente. Ma è la preparazione e le vane aspettative che io, donna di mezza età, ancora ripongo in  quel 31 dicembre, dove allo scoccare della mezzanotte sogno ancora che tutto cambi e che la mia vita diventi una favola scritta apposta per me. Un cambio di vita radicale, da mezzanotte a mezzanotte ed un minuto, una folgorazione che mi trasformi dalla bestia alla Bella. Di conseguenza se di favola parliamo, attendo anche un finale roseo, che so, un principe non più azzurro

, ma grigio o giallo, sabbia umidiccia che mi porti via su un cavallo in pensione, mezzo azzoppato, con un occhio chiuso, la coda rada e corta, in terre lontane e sconosciute. Ma per fare la “fuitina” con il messere attempato e acciaccato, non dico già in pensione perché significherebbe che sta per morire, occorrono una serie di riti e di preparazioni costanti, un budget non adatto a chi desidera fare risparmi e anche una buona dose di punti interrogativi perché a priori, non puoi sapere quanto ti costerà l’operazione “capodanno alle terme con delitto“. Soprattutto non sai se resisterai a tavola, dopo i 18 mini antipasti, sino alla mezzanotte e al trenino di rito che ogni anno ci si deve sorbire, mentre alitate di Champagne con ruttini vaporosi ti arrivano dal vagone umano davanti e anche dal vagone che hai attaccato dietro.

. E tu sei lì in mezzo alle lucine psichedeliche che devi percorrere tutto il salone, la hall, il bar, la sala ristorante, la sala per i giocatori, in un serpentone di persone in età da quasi epitaffio. A quel punto o la va o la spacca: speri e preghi che dalla porta principale entri quel ronzino con il Principe che con un braccio ti raccolga e ti salvi da quelle alitate tremende. Ma cari amici miei, per fare ciò come ho già spiegato all’inizio la preparazione è lunga, costosa ed elaborata. Ne parliamo, se lo gradite nella seconda parte.

Autore: Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, su VINTED, SUBITO.IT. SE HAI BISOGNO CHIAMAMI X COSE SERIE al 3204380039!

41 pensieri riguardo “Capodanno alle Terme con delitto! (Parte prima)”

  1. cenoni per l’ultimo dell’anno? Ricordi datatissimi – ovviamente parlo di cenoni in ristoranti e affini – ma il trenino… quello no. mai sopportati e sempre sottratto con eleganza.
    Ben tornata, fabiana

    "Mi piace"

      1. Finora è stata solo di lavoro x le vendite..ora comincio con la cena. Noi dirigenti di famiglia non finiamo mai la giornata. Sbaglio ad aver sentito che vogliono portare le pensione a 41 anni di lavoro?? Ho sempre la radio in sottofondo ma può darsi mi sia sbagliata…

        Piace a 1 persona

      2. no, Non sbagli . Diciamo che forse i 41 sono pochi. A mia figlia l’INPS ha mandato la busta arancione col prospetto della sua pensione. Data 2043 ovvero anni settanta e 42 anni di contribuzione.
        Serena serata

        "Mi piace"

      3. certo così si risparmia. Se mi fosse stato possibile monetizzare tutto quello che ho versato all’INPS avrei più soldi di quelli che percepisco, che anno dopo anno decrementano. non solo come potere ma anche in termini assoluti.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: