Sono stanca.

Ko, senza forze, debole, mi gira la testa e non solo. Sono sul divano da oggi pomeriggio, sono assonnata, svogliata, demotivata, desiderosa di mare e riposo! Le cure x la schiena mi buttano a terra, come ben sappiamo le cure forti e le medicine fanno bene in un senso e male nell’altro! Non mi compatisco sul divano, non accetto ma devo accettare. Stasera mandiamo a prendere le pizze, in casa non riesco a fare le mie faccende, sono ferma con le camminate e venerdì in tutta probabilità mi faranno un’altra epidurale. Che barba, che noia,che noia, che barba, che 4 sfere!

Autore: Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, su VINTED, SUBITO.IT. SE HAI BISOGNO CHIAMAMI X COSE SERIE al 3204380039!

29 pensieri riguardo “Sono stanca.”

    1. No ambulatoriale! Vado in ospedale, reparto ” terapia antalgica”. Poi sto là in osservazione un paio d’ore. Buona serata anche a te. Oggi giornata serena e fiduciosa! Dormi bene l.

      "Mi piace"

      1. Avevo compreso perfettamente! Ma di fortuna da quando sono nata sino ad oggi, non ne ho avuta molta.e quei pochi traguardi raggiunti me li sono proprio strappati dalla pelle come si sull’ dire. Oggi le cure hanno fatto il loro dovere. Buon pomeriggio a te!

        "Mi piace"

  1. Buonasera Fabiana,
    spero che il dolore alla schiena ti passi.
    Oggi pomeriggio ho conosciuto tua sorella.
    E’ una persona molto gentile , secondo me sono entrambi molto gentili li ho conosciuti entrambi oggi,
    anche se lui e’ un amico di mio zio l’ho visto oggi per la prima volta.
    Spero che tu e tua sorella ritorniate a vedervi perche’ secondo me ti vuole molto bene.
    Saluti.

    Renza

    "Mi piace"

  2. L’ho vista ad un evento alle ore 17 di Letteratura d’Appennino alla Torre di Rossenella a Rossena organizzato dall’associazione scrittori reggiani dove hanno parlato del soggiorno di Francesco Petrarca nella Valle dell’Enza, e Elena Scialla ha letto alcune lettere del Petrarca con accompagnamento musicale del fisarmonicista Paolo Gandolfi.E’ seguito un piccolo rinfresco.
    Ho capito che era tua sorella solo alla fine mentre stava per salire in auto per ritornare a casa.
    Tra l’altro dove avevamo parcheggiato, nel parcheggio del cimitero di Rossena ad una signora che conosco che aveva parcheggiato vicino all’auto di tua sorella avevano rotto il finestrino perche’ aveva lasciato in auto uno zainetto che pero’poi non hanno rubato perche’dentro aveva solo delle scarpe da ginnastica.
    Saluti.
    Renza

    "Mi piace"

    1. Buona giornata. Non posso certo scrivere pubblicamente i motivi che hanno creato questo distacco. Tra l’altro proprio mentre ns madre sta morendo. Ti dico solo che lei ha deciso di chiudere tutti i rapporti con me.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...