Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Mi sento così.

capita spesso che io mi senta stupita e stupida nello stesso tempo. Stupita perché mi ritrovo a sperare ancora e a credere che possa cambiare qualcosa nella mia vita.

Stupida perché dovrei aver capito alla soglia dei 56, che se qualcosa cambia in genere è in peggio.Ma io eterna sognatrice e irriducibile credulona nel genere umano mi ritrovo a sorridere tra i miei pensieri, ove le forze non possono arrivare. Spero sempre, prego e mi perdo immaginando le situazioni che vorrei accadessero.

Mi fa bene il silenzio stampa; fuori e dentro casa. A furia di parlare e spiegare, complice anche il mio lavoro, ho persino cambiato tonalità di voce. Mio marito dice che ho il ” vibrato” ergo sono al limite dello stress quando la voce diventa così acuta e sibillina. Ed io in quei momenti faccio fatica a muovere anche le corde vocali e comincio il rito del silenzio.

Mi ritrovo a inventare ogni giorno il giorno che mi aspetta, a viverlo tutto perché un altro uguale non ce ‘ho. Al mattino parto, faccio colazione in genere da sola e mentalmente o seguendo l’agenda preparo il programma: spesso porto tutto a termine, spesso cambio programma. E taccio, pensando che va bene così. mi sono chiesta x anni come fare x fare meglio, come mi vedono gli altri, ho concluso che non me ne frega nulla.

Nulla cambia, solo la nostra età va avanti, tutto è diverso da quando eravamo piccolini, chi spera più qualcosa di buono,? Intanto di buono ho fatto le pizze x marito e figli, io stasera me ne vado fuori con una delle mie migliori amiche di sempre. stasera parlerò, ora dopo la parrucchiera riposo la voce, ritempro lo spirito, ed in battaglia mi godo il divano.

Autore: Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, su VINTED, SUBITO.IT. SE HAI BISOGNO CHIAMAMI X COSE SERIE al 3204380039!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: