Il venerdì santo, gioco con la S di SCHIANCHI!

S come..

salve signori e signore,sono seduta sul solo scranno debole e scassato santificato e sanificato. Sono sempre solerte, spesso scioccante o seccante? Se sapeste sussurrarmelo senza sapore di sassi, senz’altro sarei sicura e scevra Da scossoni. Ohhhhh

Santa sapienza, sacre scritture, serene e soleggiate serate,sazie e scatole di sapori sapidi e succulenti. Santifichiamo stasera e stamattina senza scrupoli seguendo sincerità solenne, quel sesso solitario serio e sapiente, soli trentatré anni sapeva sognare! Soltanto trenta sporchi soldi scalfissero LA SUA SAGOMA SANTA E sanguinante su una croce.

SOLTANTO SEGNI E SEGNALI DI CRICIFISSSSSSIONE CON SAIO SANGUINANTE di soli chiodi serrati sottratti a scudieri sabotatori.

Senza scrupolo saccheggiavano la di Lui santità e salvezza sapendo di sabotare sacerdoti e speranze. Mi seggo e spengo i sorrisi, sono stupida e sola salamandra saputello senza sorrisi. Stringo le sole sabatiche sensazioni solari stese sul mio solo sfacciato sesso, spavaldo e solleticato da stessi saccheggiatori di santità spariti sempre e spesso senza saper se scendere o soccombere.

Autore: Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, su VINTED, SUBITO.IT. SE HAI BISOGNO CHIAMAMI X COSE SERIE al 3204380039!

3 pensieri riguardo “Il venerdì santo, gioco con la S di SCHIANCHI!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...