Dove siete?

Mia madre e mio padre nel giorno dell’anniversario delle nozze: era il cinquantesimo anno! Le nozze d’oro, parliamo di maggio 1992.

ho messo la loro foto vicino a me, fatto inconsueto, non voglio defunti sul comodino! Ho raccolto la mia prima rosa gialla fiorita giusto oggi! Mamma adorava le rose gialle, papa’ diceva che era solo un ‘incombenza in più curarle ed annaffiarle in estate ogni sera! Cosa che ovviamente faceva mia mamma andando così a cena verso le 21.30, quando invece papa’ era a letto da un paio d’ore. Sono sul mio comodino, accanto a me, vicino a me, ho bisogno di trarre forza e coraggio da loro. Oggi sono praticamente rimasta a letto tutto il giorno, ho terminato il primo ciclo di iniezioni x sciatiche dovute a fibromialgia. Ebbene sì amici ed amiche! Quello che sospettavo da anni è stato diagnosticato con sigillo in cera lacca: fibromialgia a stadio avanzato. Ciò non mi sgomenta, mi rompe solo dover passare sdraiata e a riposo quei momenti nei quali le gambe non mi reggono. Io che non sto mai ferma e non conoscevo la parola divano o letto durante il giorno!

Le iniezioni come ben sappiamo, come tutte le medicine, come anche una supposta o un Geffer x digerire, fanno bene da una parte e male altrove! Non voglio allargarmi e parlare di altro: vi dico che MUSCORIL, FELDENE E CORTISONE INSIEME sono una bomba micidiale! Il male un po’ se n’è andato, ma la prostrazione ed il senso di debolezza lasciati mi accompagneranno per un bel po’ di giorni! Pazienza! Oggi si è impadronita di me una tristezza infinita, un vuoto cosmico e sento moltissimo l’assenza dei miei genitori.

Nonostante io sia adulta e dovrei sentire meno questa mancanza oramai più che assodata! anzi sono più che adulta, ma non sono ancora vaccinata, nonostante loro se fossero qui sarebbero ultra centenari, ma x fortuna non ci sono a vedere lo scempio e il disastro al quale stiamo assistendo. Mio padre Antonio che come ben sanno i miei pochissimi amici virtuali, ha fatto 6 anni tra militare( un secolo fa quasi erano 18 i mesi di leva!) E tutti gli anni della II guerra MONDIALE rafforzerebbe l’idea che questa è una cattiva influenza che non miete più vittime di quante ne sono state uccise in guerra. Non avrebbe paura, né lui e né mia madre che ha avuto una vita a dir poco da film! Mi chiedo spesso come l’affronterebbero, da dove trarrebbero le forze e la calma x affrontare il mostro. È presto detto: rimanendo uniti come hanno fatto per 72 anni, per prima cosa, razionalizzando con intelligenza e pragmatismo il grosso rognoso problema, e soprattutto usando molta calma e molta fermezza. Sono certa che osserverebbero al 200% le regole imposte dal governo: papà come ex soldato, era abituato a dire sempre” sissignore”. Mamma, rimasta orfana a 8 anni con 3 fratelli più piccoli ai quali accudire, si sarebbe comportata da generale cinese e se si dogeva andare a letto alle 20 o mettere 4 mascherine di tela lei lo avrebbe fatto e avrebbe messo a letto sorellina e fratellini x sicurezza alle 19.30.

e la mia adorata nonna Ione? EHHH lei sì che avrebbe preso il COVID per le corna con aplomb inglese, senza urla e schiamazzi ma lavorando sodo sotto padrone x portare a casa la pagnotta ai 4 figli. X dovere di cronaca vi ricordo che rimase vedova a 32 anni con 4 figli da crescere. Vi ricordo che è passata indenne in mezzo alla spagnola, all’asiatica, senza antibiotico alcuno

Si fece vaccinare obbligata x la pandemia di polio e x il vaiolo. Una quercia secolare di donna morta di un “banale” cancro allo stomaco. Era il 15 agosto 1977. Aveva solo 78 anni e del cancro poco si sapeva! Dei suoi 4 figli solo una è ancora in vita, vegeta e arzilla più che mai: la mitica zia Bruna, anni 89. Oggi cari genitori mi mancate immensamente, un pezzo enorme di me è sepolto con voi e sono inerme di fronte a tutto ciò. Meno male e ringrazio Dio che ho ancora vicina mia sorella Giuliana già vaccinata con ASTRO SAMANTHA, CHE TRA L’ALTRO È STATA DIVINAMENTE BENE SENZA NEMMENO IL MALE DELLA FORATA! PAPÀ ANTONIO, MAMMA BIANCA, NONNA IONE LASCIATEMI VICINO GIULIANA ANCORA X TANTI E TANTI ANNI. MI SENTO FRAGILISSIMA ED HO BISOGNO ANCORA DI LEI E LEI DI ME. VI VOGLIO BENE, QUALCHE VOLTA PASSATE A TROVARMI: LA PORTA X VOI È SEMPRE APERTA.

FIRMATO: LA VOSTRA PICCOLA NINNI.

Autore: Fabiana

Sono nata il 6/6/64. tutto il resto é noia, mi trovi su SHPOCK, su VINTED, SUBITO.IT. SE HAI BISOGNO CHIAMAMI X COSE SERIE al 3204380039!

27 pensieri riguardo “Dove siete?”

      1. Beh….parlando con mio medico che mi ha in cura dovrebbero riconoscerla come invalidante tant’e’ che si sta pensando a pensione di invalidità a seconda dello stadio in cui la persona si trova. Non so se sorridere o piangere. Ti auguro bei sogni cara giuliana, che ti chiami come la mia amatissima sorella

        "Mi piace"

      1. Lo è stata discretamente. Certo che c’è sotto il cortisone che agita moltissimo. Domani finisco il ciclo di iniezioni pesanti. Spero di evitare peridurale. Comunque teniamo botta. Anche questa volta in concomitanza di un funerale come 3 anni fa x mia madre.

        Piace a 1 persona

      2. sì e forse anche con la seconda dose. Però né prima né tanto meno seconda. Per il momento aspetto. La mia è una scelta ponderata. So che vaccini e medicinali in genere hanno effetti collaterali. Quello che non mi convince è il protocollo stilato da EMA e AIFA su alcuni casi avversi, come li chiamano loro, che lascia la responsabilità della valutazione al singolo individuo. La sceneggiata che hanno messo in opera, dicendo che i benefici superano i rischi non fanno pensare male. Da qui la mia scelta.
        A me del passaporto ‘green’ non me ne frega nulla e poi perché dovrei dirlo ai quattro venti che sono vaccinato o guarito dal Covid? Siamo come le mucche che girano col campanaccio intorno al collo per rivelare dove sono?
        La pandemia non si risolve con la vaccinazione ma con i nostri comportamenti. E qui mi fermo.

        "Mi piace"

      3. E qui io ti auguro un buon pomeriggio. Se ti piace rimanere ” nei prati da casa” per i prossimi anni fai bene a fare cosi. Cerco di fare un riposino benefico.

        Piace a 1 persona

      4. Io aspetto a gg il giorno e l’ora. Fiduciosa, consapevole che diverrà un app.to annuale come faccio già con l’antinfluenzale da anni, x me l’essenziale è uscire da questo incubo o galera. Buon lunedì a te

        "Mi piace"

      5. P.S. Anche se dirò che l’ho fatto permetti ma non mi sento una mucca con il campanaccio! Mi sentirò come milioni di persone del mondo responsabili e coerenti che lo hanno fatto. Né più né meno

        "Mi piace"

  1. Molto sfalsati! Come il cambio di orario! Sono in prossimità di epidurale alla schiena! Il male non passa. Era dal 2018 che non ne facevo più. Avendo smesso fisioterapia ed esercizi in piscina x ovvi motivi avrò fatto un movimento sbagliato e ci sono ricascata@ ho come dei denti di un cane feroce che mi marsicano giorno e notte dalla fascia dei lombari x tutta la gamba sinistra fino alle dita dei piedi! Non ne posso veramente più.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...