Siamo vaccinati finalmente!

Io e mio marito abbiamo ricevuto mercoledì 16 giugno la II Dose di PFIZER e così ora possiamo dirci ‘” immunizzati” contro il bastardo

Nessunissimo effetto collaterale ne’ x la I dose né x la II. È un successo nostro personale, dal momento che mesi fa eravamo molto scettici x altri motivi

Siamo coscienti che potremo ammalarci ugualmente ma in forma molto lieve senza bisogno di terapie intensive. Siamo felici perché nel nostro piccolo, non solo abbiamo immunizzato noi stessi ma abbiamo contribuito a non fare ammalare altre persone. È un dovere vaccinarsi oltre che un nostro diritto gratuito sacrosanto e i medici REGGIANI assieme ai paramedici, agli infermieri, alla Protezione Civile, ai militari, ai volontari stanno facendo un lavoro egregio.

Considerando che fanno turni molto lunghi e che purtroppo i grossi condizionatori non funzionano ancora, lavorano a 40 gradi circa e grondanti di sudore loro e le infermiere pronte con l’ago in mano, sorridono sempre! Hai visto mai che da meno 80 gradi a + 40 il.ns vaccino non funzioni più ➕.

Sarebbe na grande presa per culo! No…scherzo i frigo appositi per il ns beneamato funzionano tutti! Stamattina mi sento diversa, con una speranza in più, mi sento non più dentro alla bolla ma sono uscita ed ora, tra pochi gg toccherà ai miei figli.

Dopo un primo assaggio di mare e monti nei gg scorsi,serviti x essere ritemprati proprio in vista del vaccino, ora cominciamo veramente a parlare del mare estivo. Quello delle 2/3 settimane meritate dopo un anno e mezzo di follia

Dove andremo? Ancora non lo sappiamo, andremo dove ci porterà il ❤ sereni e tranquilli

Il casco in testa dovremmo evitarlo, quello d’ora in poi me lo metterà solo la mia 💇 parrucchiera! E poi siamo tesserati! Attenzione; abbiamo tesserino bianco non rosso come gli emiliano romagnoli, comunisti fin nella punta dell’alluce! Cavoli loro. E voi cosa aspettare a vaccinarsi, salvo casi importanti ove qualcuno di noi anche nella mia famiglia NON potrà essere vaccinato. Questione di vita o di morte ma 2 miei cari congiunti NON POTRANNO farlo, e questo x loro è fonte di grandissimo dolore

Purtroppo non tutta la popolazione mondiale potrà essere vaccinata. Speriamo che non lo prendano: in quei casi specifici c’e da fare una scelta importante: o.morire di covid o morire di vaccino.

Buon venerdì e buon vaccino a tutti!

Vi penso e mi unisco a voi.

Inutile dirvi che ho voglia di mare e di sentirmi libera. Tra covid e miei dolori a schiena e trocantere sono 3 mesi che soffro molto. Immagino che ognuno di voi abbia le proprie magagne di salute o psicologiche o cause varie derivanti dal COVID. Non ho voglia di scrivere. Scrivo nella mente ma poi non riporto nero su bianco. Vi leggo, cercando di capire cosa volete comunicare.

Ho compiuto 57 anni domenica 6/6, posso affermare che è stato uno dei compleanni più brutti e tristi che io abbia mai trascorso. Il dolore fisico e morale questa volta non vogliono abbandonarmi, ma credo e spero che possano passare. Leggo in voi pensieri diversi, leggo parole molto diverse da prima. Sì perché c’è stato un prima del covid e ancora non c’è un dopo. C’è un durante ed è ora e dobbiamo sfruttarlo bene, poi verrà un dopo covid forse e forse rinasceremo.
Mi si è girato il mio mondo quest’anno. I valori di prima e gli obiettivi, i progetti e l” inventiva che mi erano consone se ne sono andate e dormono un lungo 😪

Mi sento come la brutta addormentata, aspetto che qualcosa o qualcuno venga a scuotermi da questo torpore fatto di medicine e dolori. Finirà questo incubo?