Pausa natalizia.

Mi sono dovuta fermare con la pubblicazione di Ninuccia perché il lavoro mi assorbe completamente! I miei clienti aspettano con ansia i prodotti da me acquistati! Io, mamma natale per eccellenza, scelgo, inventario, incarto e spedisco pacchi a ritmo incessante! I corrieri vanno e vengono da casa mia di continuo, sono le mie ” renne”Continua a leggere “Pausa natalizia.”

Ninuccia e gli Angeli: I parte del IV CAPITOLO.

Camminando di buon passo si ritrovò in contrada Santa Annunciata, lo capiva sentendo in lontananza le campane della chiesa di San Paolo. Forse oggi la chiesa era in disuso, chissà!Ricordava di aver letto da qualche parte che era di proprietà degli Eredi Mielilupo e ricordava che non veniva più utilizzata da tempo memorabile per recitareContinua a leggere “Ninuccia e gli Angeli: I parte del IV CAPITOLO.”

Infine cadde…

..in silenzio mentre il mondo dormiva ancora arrivò senza fare rumore. C’era già troppa confusione e schiamazzi ovunque e non era certa di essere la benvenuta e nemmeno riconosciuta. La trovammo al mattino, quando il buio non aveva ancora abbandonato la notte. Era soffice, lucida, poca ma distesa quasi ovunque come una gatta sorniona.. UnContinua a leggere “Infine cadde…”

Tutti quanti abbiamo un Angelo?

Ron la domanda non se la poneva, lo dava per certo in questa sua bellissima canzone. Mi chiedo proprio stamattina il mio dov’è? Forse non lo percepisco io? O forse io non ce l’ho proprio perché non merito di avere una figura così importante al mio fianco. Ho bisogno di avere un piccolo Angioletto cheContinua a leggere “Tutti quanti abbiamo un Angelo?”

A Ferragosto…

….marito mio io ti conosco! Buon ferragosto da una vacanza indimenticabile in Versilia a Forte dei Marmi@ mangiate poco. State allegri con moderazione e pensate che il COVID sta risalendo. Quindi occhio a movide, baci e abbracci dagli sconosciuti! Direzione x il pranzo; BERCETO DI PARMA. UN PO’ DI FRESCO DOPO UN CALDO VERSILIANO…..AUGURI AContinua a leggere “A Ferragosto…”

Forse

Provo a scrivere due righe senza foto che amo molto a corredo delle parole, ma come ben sapete lo spazio usato è terminato da molto. Noto con piacere che il mio blog continua ad essere letto con assiduità e quotidianità: i numeri parlano da soli. Nell’attesa di avere pronto il nuovo blog, che temo andràContinua a leggere “Forse”