I MIEI DESIDERI.

Se non ne avessi più, significherebbe che li ho esauditi tutti ed una vita senza aver desideri significa possedere un encefalogramma piatto e morte cerebrale. Ne ho ancora tanti da soddisfare, mi tengono viva e frizzante, mi fanno capire che l’arbitro non ha ancora suonato il gong.Il primo desiderio che ho e che ho sempre avuto, è quello di amare con passione e dedizione, audacia e sensibilità, correttezza totale, senza tenere per me riserve.Solo qualche piccolissima astuzietta d’emergenza, robina da poco, giusto quel paracadute che serve per non ammaccarsi troppo in caso di caduta accidentale. Per amore audace e ardente non mi riferisco solo a quello provato per un uomo. Desidero poter continuare a coltivare le mie amicizie, poche e salde, dare loro affetto e aiuto e anche riceverne un pochino in cambio quando avrò bisogno io! Come donna e come persona mi sento di affermare che metto amore in tutte le azioni che compio, qualsiasi gesto che io abbia compiuto, l’ho fatto con amore. Giusto o sbagliato che sia stato. Altrimenti non m’incammino nemmeno e non intraprendo la strada. Il mio secondo desiderio è quello di avere la forza e la salute per potermi occuparmi di tutto ciò che sto facendo in questi ultimi anni, che mi gratifica moltissimo: crescere nella semplicità e nel rigore i miei adorati figli, scrivere tanto, conoscere di persona i miei lettori e lettrici e prima o poi ci riusciremo. Fare del bene a chi non è stato fortunato, viaggiare. Desidero sentirmi ancora viva, continuare ad emozionarmi per un nulla, essere giovane dentro, provare quegli stati d’animo fisico e mentali che solo a vent’anni si provano, ma che oggi, a quasi cinquanta recepisco ed esprimo meglio. Poi con un colpo di bacchetta magica vorrei togliere da chi mi e ci circonda le invidie, le gelosie, tutte le maleducazioni che vedo, tutte le false bontà e coloro che ti girano le spalle al primo alito di vento opposto.

Annunci

12 commenti

  1. Cara e dolce Beatrice, io ti ringrazio per gli auguri di realizzare tutti i miei desideri, ma non tutti ora! Altrimenti rimango senza e senza non si vive bene!Ne ho dimenticato uno molto importante per me: continuare ad avere quelle poche/ sinceri, affettuosi amici che ho. Sono pochi, li conto sulle dita delle mani, ma ci sono. Tra i virtuali (per ora, ma non per sempre) ci sei anche tu. Spero tanto la cosa sia reciproca, sei una persona meravigliosa e lo dico con sincerità, no ntanto per scrivere.,….Fabiana.

    Mi piace

  2. Si Fabiana la nostra amicizia è reciproca e spero anch’io che ci conosceremo di persona. Grazie per le belle e sincere parole che mi dedichi. Un abbraccio affettuoso! ^_^

    Mi piace

    • ne sono felice e anche emozionata, nonostante i miei “traslochi” non mi hai mai abbandonata, questo mi fa pensare che riesco in un qualche modo, a trasmettere qualcosa anche se non ci vediamo di persona! Buona cena. Fabiana.

      Mi piace

  3. aggiungo come auto commento che stamattina sono andata in Biblioteca a reggio emilia, la principale, la più grande e fornita “Panizzi”. Erano anni che non vi entravo più ed è completamente cambiata, così come sono cambiati i servizi. Ho preso due libri che mi hanno attirata per il titolo, non conosco gli autori però. Sono: le ragazze rubate, di Jennifer Clement, editore Guanda, l’altro “Il rituale dei bambini perduti” di Jean Zimmerman, editore Piemme. Gli editori sono o erano, con la crisi anche per loro c’è meno trippa per gatti. I titoli e i contenuti, così di primo acchito mi sembrano similari, chissà perchè ho voluto prendere tra milioni di libri proprio questi. Erano negli scaffali delle novità appena arrivate, vedremo un pò che cosa succederà quando io e loro,inizieremo ad annusarci. Li devo riportare il 30 Ottobre, quindi ho un mese di tempo per leggerli tutti e due. Desidero riuscire nell’intento e desidero ardentemente riappassionarmi alla lettura. Qualcuno/a di voi conosce gli autori o i titoli? Fabiana.

    Mi piace

    • Le due autrici non le conosco ma leggendo gli incipit dei due romanzi devo dire che hai deciso di riappassionarti alla lettura con romanzi a tinte emotivamente forti.
      Poi mi dici come ti sono sembrati?

      Mi piace

  4. Le ragazze rubate è molto bello, la storia dei narcotrafficanti messicani che rapiscono le ragazzini belle di un paesino del Messico, per poi violentarle e in diversi casi ucciderle. Le madri, sin dalla nascita le imbruttiscono in tutti modi per farle sembrare dei maschi. Devo aver fatto anche un riassunto, lo cerco poi ti dico dove l’ho messo. L’altro, sono ferma alle prime pagine, ma dall’inizio mi sembra molto interessante.

    Mi piace

  5. Sono assolutamente d’accordo sul pensiero che hai espresso, senza desideri ed obiettivi, si è morti! Mi piace ciò che dici sulle amicizie poche ma buone e su come ti impegni verso di loro, ci mettiamo l’anima vero? però pretendiamo lo stesso .. o almeno così faccio io … è questione di gesti dimostrativi di affetto veri e sentiti, di cui tutti abbiamo bisogno! un bacioooo grandissimo dolce Fabiana 😉 ❤

    Mi piace

    • Sì Dolcissima beatrix! I blog, ossia questi salotti di migliaia di anime dai colori variopinti mettono a disposizione la loro fantasia, il loro affetto, la loro creatività, le loro emozioni psì per scrivere e tutti amiamo farlo ,senò non scriveremmo di certo…. Ma anche per lessere letti, condivisi, che non vuol dire pensarla allo stesso su tutti gli argomenti, ma metterci il cuore e l’anima. Altrimenti è meglio tenere un diario segreto e non pubblico. Anche se virtuale è un mondo con le sue regole scritte e non urlate, io mi sento bene quando posso trasmettervi qualcosa di me e del mio cuore. E penso che anche per te sia la stessa cosa. Ti ringrazio per tutto quanto e sono felice di averti conosciuta!!bb

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...