Buonanotte ai contatori!

Pardon! Ai suonatori e agli avventori, ai collaboratori e ai finti attori. Ai cultori e ai fautori di amicizie e di liete notizie. Dormite bene trombettisti e anche voi amici artisti. Un buon sonno ristoratore vi accompagni per le prossime ore,  dolci sogni ci siano per voi e buonanotte col senno del poi. Non dimenticate di dire una preghiera, che sia di buon auspicio come ogni sera e se miracoli non farà, di certo la pace ci donerà.

image