Ed ora.. riposo.

Le valigie sono in auto, io ho terminato ora la mia solita e solitaria colazione. Amo farla da sola, in compagnia del ticchettio della sveglia in cucina e del mio sgranocchiare i cereali dentro lo yogurt di soia. Sono un’abitudinaria, non ho più vent’anni x fortuna e ho le mie esigenze, alle quali mal volentieri per non dire quasi mai, so rinunciare!  Sono ancora in “pataglia” ma oramai pronta  a vestirmi e a finire le ultime spicciole ma necessarie incombenze. Ogni volta la partenza è arzigogolata, densa di sfaccettature.  Organizzare una vacanza seppur di pochi giorni per noi, famiglia ingombrante ma adorabile, diviene un mezzo trasloco!

Eh se ho dimenticato a casa il fard n. 8 di Chanel😢? Avrò messo l’intimo della Perla color rosso infarto (x mio marito quando me lo vedrà addosso..) da indossare a San Silvestro?  E la pochette in raso per me, lo zaino con i compiti di Alice? Ho messo i costumi da bagno, le infradito,  le creme?? Insomma l’elenco è quasi tutto spuntato e mancano solo..i due componenti che sono ancora a letto e se la dormono beata! Son tranquilli loro! Tanto sanno che dietro ad ogni piccolo spostamento c’è sempre una grande, specializzata e pluri premiata DIRIGENTE DI FAMIGLIA! Ho dimenticato di dirvi qualcosa forse?

I calici di Murano sono bene in vista,  lucidi e brillanti…ed allora tutti insieme,  brindiamo ad un Capodanno scintillante e a un inizio 2017 colmo d’amore e di speranza! Consapevoli che non saranno tutte rose e fiori, ma noi, gente timorata di Dio, andiamo avanti con coraggio e determinazione.  Sempre accanto a chi ci ama e ci rispetta.Auguri a tutti, con affetto la vostra Fabiana.