Che brutta influenza!

C’è cascata anche Alice poverina! Dopo i compagni di classe che ad uno ad uno rimanevano a casa, cadendo come soldatini in battaglia e contagiandosi l’un l’altro, da venerdì è toccato anche a mia figlia. Hanno chiamato da scuola per andarla a prendere perché aveva brividi violenti e mal di testa. Una volta arrivata a casa la febbre è esplosa a 38.7 e nel giro di un paio d’ore é salita a 39.5! Premetto che erano diversi anni che non aveva febbre così alta o influenza, ma solo qualche raffreddamento tipico del periodo. Quest’influenza invece è terribile e una volta tanto i mass media hanno ragione nel descrivere i sintomi precisi che essa porta con sé. Febbre molto alta come primo sintomo, (qualche bambino ha superato anche i 41!), mal di testa fortissimo, inappetenza (causa febbre alta), a volte gastro intestinali e i soliti immancabili tosse e raffreddore. É particolarmente aggressiva e virulenta, tant’è che la normale Tachipirina da 500 non le faceva effetto e siamo ricorsi al NUROFEN per la prima volta, sempre consigliati dal Pediatra, ottenendo risultati migliori. Oggi ha preso solo 1 volta l’antipiretico e x ora🤘🤘 👹👹 la febbre non C’è. É un piccolo zombie che cammina: pallidissima, senza appetito, nervosissima e soprattutto non collaborativa con me, quando le dico di bere, cosa fortemente raccomandata da medici e pediatri. Ho sentito di bimbi anche molto piccoli che hanno rimesso per un paio di gg e notti consecutivi, poi non reidratati, sono dovuti ricorrere al pronto soccorso pediatrico, altro posto dove terminare di ammalarsi per bene, o ammalarsi di altre diavolerie, stracolmo di microbi e germi di ogni tipologia! Io e mio marito per ora non l’abbiamo presa, ma siamo sul “chi va là” perché mi è stato spiegato che può stare in incubazione per diversi giorni prima di manifestarsi! Io personalmente avevo fatto il vaccino, ma come ben sappiamo, ad una parte della popolazione era stato iniettato quello trivalente e non quello quadrivalente, che conteneva l’antidoto per questo ceppo. Pur essendo favorevole ai vaccini, sia per i bimbi e le malattie esantematiche TUTTE, sia per questi influenzali, non ho remore a dirvi che in alcuni anni molto lontani, pur avendolo fatto, a volte mi ammalavo ugualmente. Forse in forma più lieve? Su questo ho dei dubbi seri e non ricordo benissimo. In conclusione sono reclusa in casa da venerdì, presa tra termometri e minestrine in brodo buttate quasi tutte nel water, tra NUROFEN e MOMENT x il mal di testa, aprendo in continuazione le finestre per arieggiare gli ambienti, sperando che i virus si dissolvano nell’aria. Mi lavo le mani cento volte al giorno, ho igienizzato i bagni che usa anche lei, sfregando come una forsennata, faccio 2 docce al giorno e cerco di starle il più lontano possibile, ma con una bimba/ragazzina ancora piccola è impossibile! Questa volta è voluta rimanere quasi sempre con noi in soggiorno, sul divano, quindi direi che se siamo fortunati non ce la becchiamo, ma si sa che la sfiga è sempre per tutti Dietro l’angolo, quindi se sono rose fioriranno!